Anche quest'anno torna a Lucca, in occasione del Lucca Comics and Games 2017Kaizoku Press con l'edizione italiana del suo gioco di ruolo Mutants & Masterminds, della casa editrice americana Green RoninMutants and Masterminds è un GdR dedicato ai super eroi che ha debuttato in Italia durante Lucca Comics and Games 2016 e di cui abbiamo già parlato.

Mutants & Masterminds in anteprima a Lucca Comics & Games

Mutants & Masterminds in anteprima a Lucca Comics & Games

Articolo di Irene Grazzini Domenica, 30 ottobre 2016

Nel giorno di apertura di Lucca Comics & Games 2016 è uscita l'edizione italiana del GDR americano che usa come personaggi i supereroi.

Leggi

Allo stand Wyrd Edizioni, nel padiglione Carducci, abbiamo incontrato i curatori italiani del gioco, Emanuele Granatello e Mirko Pellicioni, che ci hanno raccontato le novità di quest'anno, tra cui il manuale Power ProfilesPoteri e opzioni per Mutants & Masterminds e lo Schermo del Master, e i progetti futuri della Kaizoku Press.

Scheda tecnica di Power Profiles

AutoreSteve Kenson×

Titolo: Power Profiles Poteri e opzioni per Mutants & Masterminds×

Titolo originalePower Profiles

Editore americano: Green Ronin Publishing

Traduzione: Kaizoku Press, Emanuele Granatello – Lelio Mulas

Editore: Kaizoku Press, Mirko Pellicioni

Edizione italiana: 2017

Genere: Gioco di Ruolo

Prezzo: 34,95 euro

 Power Profiles è un manuale che colleziona poteri già costruiti. Ha spiegato Emanuele Granatello. Mutants & Masterminds ha un sistema che utilizza poteri costruiti in base a un sistema di effetti, combinando vantaggi e svantaggi si può ottenere un gran numero di poteri. È un sistema che dà molta libertà, ma a volte ci vuole tempo per creare questi eroi. Nel manuale Power Profiles c'è una raccolta di oltre 220 poteri già pronti per giocare.

Il manuale permette di usare in modo creativo e non banale poteri a cui altrimenti non avreste mai pensato. Ha aggiunto Mirko Pellicioni. Con un solo effetto infatti puoi creare tante combinazioni diverse.

Ha ripreso Granatello: Inoltre Power Profiles è corredato da piccoli capitoli che contengono consigli al Game Master su come gestire i poteri e come controllare i personaggi fuori scala. Questi capitoli si chiamano "note di design". Oltre ai poteri classici del sistema, ci sono poi i poteri di talento in realtà legati a un superaddestramento (per esempio, capacità marziali, etc).

Può dunque essere un gioco versatile, non solo il classico gioco di supereroi, ha detto Pellicioni, può essere declinato anche per esempio come gioco investigativo (un personaggio potrebbe avere il potere di vedere le tracce sulle cose che tocca). Inoltre il manuale è stato editato tra la versione inglese e quella italiana, c'è un contatto diretto tra noi e la casa editrice Green Ronin, non è solo una traduzione.

Il fiore all'occhiello del manuale sono i poteri magici, che occupano lo spazio più lungo. Ha affermato Granatello. Si possono creare supereroi che usano la magia come Dottor Strange, oppure che prendono poteri da divinità su stile D&D. Inoltre il manuale contiene descrizioni di ulteriori creature rispetto al manuale base, di cui alcune solo nell'edizione italiana (per esempio il ragno mostruoso e il demone brutale). Power Profiles vuole essere un manuale pratico e per questo abbiamo scelto un formato comics e una leggera brossura.

Lo Schermo del Master di Mutants & Masterminds

Oltre al manuale Power Profiles, Kaizoku Press ha portato a Lucca Comics and Games lo Schermo del Master di Mutants & Masterminds, in formato A4 con quattro facciate, che contiene tutte le informazioni per il Game Master.

Caratteristiche dello Schermo del Master:

- illustrazione del manuale originale

- quattro facciate patinate che includono scheda del personaggio espansa, riassunto delle regole, scheda per l'iniziativa, tabelle di equipaggiamento e armi.

Progetti per prodotti 2018

- Rappan Athuk, avventura in tre capitoli di Necromancer Games – FrogGod.

Si tratta di un magadungeon compatibile con tutti i regolamenti di D&D, anche se noi lo pubblichiamo per la quinta edizione, ha spiegato Pellicioni. La trama è complessa, ci sono molti poteri occulti da scoprire in un dungeon che non è quello che appare.

- I coboldi mangiano bambini! (Kobolds ate my baby!)

Gioco di ruolo demenziale, illustrato da John Kovalic e disegnato da Chris O'Neill

Tu sei un coboldo e vivi nelle caverne per servire re Torg (Lode, lode a re Torg!). Ha spiegato Granatello. Lo scopo dell'avventura è andare nel villaggio a rapire bambini, evitando di esplodere, essere mangiato, finire disintegrato… è un gioco da patatine e birra, insomma, vince chi sopravvive alle cattiverie del Master che cerca di uccidere il personaggio/coboldo in modo ignobile. Per fare un esempio della sua comicità, le iniziali delle caratteristiche del personaggio formano la parola BEER.

Per finire, stiamo pensando a nuove espansioni per Mutants and Masterminds, in particolare al Manuale del Game Master o all'Ambientazione Emerald City, per campagne alla X-Men.

Grazie a Granatello e Pellicioni, che insieme ai loro manuali saranno a Lucca Comics and Games 2017 nel Padiglione Carducci, stand di Wyrd Edizioni, per tutta la durata dell'evento.