Animali fantastici: The Crimes of Grindelwald si svolge tra New York, Parigi e Londra: vedremo l'amore e la lealtà testati in questo periodo così tumultuoso per il mondo magico.

Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald, dunque, è il titolo ufficiale diffuso da Warner Bros. Pictures per il secondo di cinque episodi dedicati al mondo prima di Harry Potter, una parte di quel mondo iniziata con l'arrivo di Newt Scamander a New York e che ora sembra arrivare a concentrarsi su due cruciali personaggi che, fin dalla saga potteriana, ci avevano attirati per il loro indubbio fascino e molta curiosità: Albus Dumbledore e di Gellert Grindelwald, che ora hanno il volto di Jude Law e, come già visto in Fantastic Beasts and where to find them, Johnny Depp in persona. Tanto per fomentare l'attesa, alzare l'hype e le congetture, Warner Bros. pubblica una prima "foto di gruppo" del cast, e su Twitter, un video di una ventina di secondi.

Un gruppo decisamente strano, considerando come si fossero messe le cose nel primo episodio. Ma sappiamo bene che alla Rowling piace creare stupore, e sovvertire i pronostici. Se poi ci riesce, tanto meglio.

Secondo quanto riportato su Pottermore, in cui sembrano giocare a rimbalzare le responsabilità alla Warner Bros., nel nuovo film Grindelwald (Johnny Depp), sfuggito alla custodia del Macusa, tornerà a reclutare seguaci per la propria nefanda causa. Per converso, Albus Dumbledore (Jude Law) contatterà Newt Scamander (Eddie Redmayne) chiedendogli di aiutarlo a fermare il (non più) vecchio amico.

Nella foto, oltre a Silente, Grindelwald e Scamander, ritroviamo Tina Goldstein (Katherine Waterston) con un nuovo taglio di capelli, Queenie Goldstein (Alison Sudol) e Jacob Kowalski (Dan Fogler) oltre a Credence (Ezra Miller), che rivelata la propria natura di Obscuriale sembrava improbabile che potesse partecipare al prossimo episodio, e invece tornerà… in a mysterious way. Magie della Rowling?

Confermata anche la presenza di Seraphina Picquery (Carmen Ejogo), la Ministra del Macusa.

Le new entry (attenzione, alcune rivelazioni)

Oltre a notare la presenza di nuovi personaggi già dalla foto, ben spiegata da Pottermore, come il fratello maggiore di Newt, Theseus Scamander (Callum Turner), ora capo dell'Ufficio Auror, e anche quella che si diceva essere qualcosa di più di una semplice amica per Newt, Leta Lestrange (Zoë Kravitz), il cui cognome non è passato inosservato già dal primo episodio.

Le novità non sono finite: sembra che incontreremo anche Nicolas Flamel – menzionato per la prima volta in Harry Potter e la Pietra filosofale, grande amico di Silente. Flamel avrà il volto di Brontis Jodorowsky.

Ma la novità è l'introduzione di un nuovo personaggio oscuro, il Maledictus, qualcuno, come spiega Pottermore, che soffrendo di una "maledizione di sangue" si trasforma in una bestia. Se Claudia Kim potrebbe essere un Maledictus, del ruolo che andrà a interpretare l'acclamata Jessica Williams ancora non si sa nulla.

Sinossi 

1927. Pochi mesi dopo la sua cattura, l’infame mago Gellert Grindelwald, come aveva promesso, è evaso e sta raccogliendo più seguaci possibili per tramare la propria vendetta. L’unico che potrebbe essere in grado di fermarlo, Albus Silente, un tempo suo amico inseparabile. Ma Silente avrà bisogno dell’aiuto del mago che negli ultimi mesi ha dimostrato grande abilità nello smascherare Grindelwald, ovvero il suo ex studente Newt Scamander. L’avventura riunirà Newt, Tina, Queenie e Jacob, ma sarà una missione che proverà la loro reciproca fedeltà mentre, nell'affrontare nuovi pericoli in un mondo magico sempre più pericoloso e diviso. 

David Yates torna a dirigere Animali fantastici: The Crimes of Grindelwald, che uscirà nei cinema il 16 novembre 2018.

Nel mentre, non vi resta che rimanere sintonizzati.