La prima immagine di catwoman

Halle Berry veste i panni della conturbante avversaria di Batman e noi ve la facciamo pure vedere, mentre esce un fumetto dedicato alle gesta di Selina Kyle

L'immagine sarebbe bastata, da sola, per giustificare l'articolo. Dobbiamo aggiungere altro? Potremmo mettere in dubbio la credibilità di un avversario così (poco) vestito, ma non possiamo che rendere omaggio all'avvenenza della brava attrice americana. Finalmente il gatto è scappato dal sacco. Halle Berry sgattaiola fuori in un costume che è tutto un programma quando, proprio questa settimana, iniziano le riprese a Vancouver per il nuovo film su Catwoman. L’attrice vincitrice dell’Oscar interpreterà la criminale felina uscita direttamente dalle pagine di Batman. Un ruolo reso famoso sul piccolo schermo da Eartha Kitt nei film per la TV degli anni ’60 e reinventato al cinema dalla sensuale e bravissima Michelle Pfeiffer nel 1992 sotto la regia di Tim Burton.

La tenuta da gatta della Barry per il film del 2004 è di pelle e “molto poco coprente, molto urbana e molto da bassifondi” dice lei stessa (e noi non possiamo che confermare). Il suo personaggio, Patience Price (nel fumetto e nei film precedenti era invece Selina Kyle), è una scienziata che lavora in un’industria di cosmetici. Diventerà Catwoman (o dovremmo dire Sexygatta?) per opporsi alla criminale Sharon Stone che interpreterà la malvagia direttrice della ditta. Benjamin Bratt è un detective che diverrà anche l’interesse affettivo principale della Barry-Catwoman che è sia una criminale che un’eroina.

“Non è Superman” dice la Berry, e si vede, aggiungiamo noi, “Non vuole salvare il mondo. Catwoman vuole solo salvare se stessa” come un viziato animale da salotto.

Alex Borstein e Michael Masse si sono entrambi uniti al cast del film della Warner Bros. Gli altri attori, come abbiamo già detto sono Sharon Stone, Benjamin Bratt e Lambert Wilson. Sarà girato a Vancouver sotto la direzione del francese Pitof.

Rimanendo in tema vi segnaliamo che è in uscita, proprio in questi giorni, il volume a fumetti Catwoman: Selina’s Big Score. Gli autori sono Darwyn Cooke e Matt Hollingsworth e l’albo esce per i tipi delle edizioni Play Press. Si tratta di una storia incentrata, come dice il titolo stesso, più sulla vita di Selina che su Catwoman, ed è interessante perché Cooke e Hollingsworth sono riusciti a dar vita ad una sorta di piccolo film su carta. L’opera è infatti divertente, splendente, oscura e luminosa allo stesso tempo. In realtà la storia è molto semplice, la nostra Selina ha bisogno di soldi e mette in opera un piano che le permetterà di farne parecchi ed in fretta, ma ciò che stupisce davvero non è certo la storia quanto l’aspetto grafico, i disegni e l’uso dei colori.

In attesa del film vale sicuramente la pena darci un’occhiata.

Autore: Davide Galati - Data: 3 ottobre 2003 - Fonte: comingsoon.net

Vota questo articolo

Voti dei lettori

1 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Ma è la Cat-woman di un film porno?!? E' oscena..rivoglio Michelle Pfeiffer!!

» postato da Garrett alle 19:15 del 05-10-2003

2 Sono d'accordo con te Garrett. E poi da appassionato di Batman non posso che dire che la sceneggiatura stravolge completamente quelle che sono le vere origini di Catwoman. Unica nota di merito: Halle Berry è una donna semplicemente splendida, ma come Michelle Pfeiffer è diversa dalla Selina Kyle dei comics. Comunque sia... il costume fa schifooo! :evil:

» postato da Jon Snow alle 21:38 del 05-10-2003

3 «Sono d'accordo con te Garrett. E poi da appassionato di Batman non posso che dire che la sceneggiatura stravolge completamente quelle che sono le vere origini di Catwoman. Unica nota di merito: Halle Berry è una donna semplicemente splendida, ma come Michelle Pfeiffer è diversa dalla Selina Kyle dei comics. Comunque sia... il costume fa schifooo! :evil:» Potremo giudicarlo soltanto dopo averlo visto... Sicuramente il regista non si chiama Burton, vedremo...

» postato da Vito302 alle 01:06 del 02-03-2004

4 « Potremo giudicarlo soltanto dopo averlo visto... Sicuramente il regista non si chiama Burton, vedremo...» Benvenuto Vito302 :D Avatar, grandicello, te lo sistemo appena ho un attimo di tempo libero :wink:

» postato da franz alle 06:14 del 02-03-2004

5 il costume é forse un po'troppo esagerato( però i pantaloni sono bellissimi), la sensualità di cat-woman dovrebbe trasparire da altre cose, ma per quelle dovremo0 aspettare il film.

» postato da ashura alle 08:37 del 02-03-2004

6 speriamo si vedano le tet.... ehmps.... nono cmq son esterefatto da cotanto revisionismo nei confronti del comics.... <img src=:"> :wink:

» postato da Drachen alle 09:02 del 02-03-2004

7 Le premesse per una riuscita del film non erano delle migliori cominciando dal regista, il francese Pitof che diciamocelo, per quanto bravo, non sarà mai all' altezza del suo compatriota Luc Besson, dal solito sceneggiatore (megalomane) di turno che fa scempio di un personaggio ritenendo, probabilmente, di essere più bravo di un autore di fumetti perchè questi ultimi scrivono roba per bambini, non sapendo che il mondo dei comics oggi tratta argomenti maturi quanto se non più del cinema, basta leggere volumi come "Devil l' uomo senza paura" in cui si parla di sfruttamento dei minori, e poi paragonarlo alla sua seppur riuscita trasposizione cinematografica e poi ditemi se la storia non meritava un trasposizione un pò piu fedele all' originale.

» postato da Sigfrid alle 21:44 del 26-01-2005

8 dove sei michelle??? :cry: povera cat,rovinata per sempre!

» postato da HarryGirl alle 16:51 del 29-01-2005

9 MA VA' :shock: :wink: http://www.corriere.fantascienza.com/notizie/5459

» postato da metalupo alle 18:28 del 31-01-2005

10 è stato candidato a7 razzies..che onore! :?

» postato da HarryGirl alle 16:39 del 02-02-2005

11 cat women e semplicemente meravigliosa sopratutto con i capelli corti vorrei essere come lei!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

» postato da (alessia ambamelli) alle 11:18 del 13-10-2008

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.