Lucca Comics And Games
  
 

Il quarto cattivo di Spider-Man?

Trovano riscontro le voci che vi avevamo riportato: nel suo prossimo film, Spider-Man dovrà vedersela con ben quattro supercriminali

ingrandisci

Bruce Campbell sarà Mysterio. Così, in sostanza, annuncia il sito filmick.blogspot.com, dichiarando di aver ricevuto la notizia da un fonte “molto attendibile”.

Lo stesso attore, aveva tempo fa precisato, nelle sue dichiarazioni tanto divertenti quanto criptiche, che non avrebbe mai vestito i panni proprio del supercriminale in questione. Stava prendendo in giro il suo pubblico?

 

Già qualche tempo fa (notizie/6374/) vi avevamo annunciato la voce che Campbell, indimenticato protagonista della Casa 1 e 2, avrebbe potuto impersonare un quarto supercriminale nella prossima pellicola sull’Arrampicamuri diretta da Sam Raimi.

Ora pare che a Green Goblin (James Franco), Venom (Topher Grace) e L’Uomo Sabbia (Thomas Haden Church), il più famoso Tessiragnatele del grande schermo dovrà vedersela con Quentin Beck, alias Mysterio, il super mago degli effetti speciali del cosmo Marvel. Sembra che il personaggio darà anche occasione al regista e al produttore Avi Arad di impersonare loro stessi in un cameo, evidentemente in una scena di film-nel-film (cioé, con tutta probabilità, Peter Parker visiterà il set di un film dedicato a Spider-Man).

 

Certo, riesce un bel po’ difficile credere che con tre supercriminali più il triangolo amoroso fra Peter (Tobey Maguire), Mary-Jane (Kirsten Dunst) e Gwen (Bryce Dallas Howard), ci sia il tempo per raccontare un altro personaggio, in questo atteso Spider-Man 3; al massimo si può ipotizzare un’apparizione-lampo di Mysterio, una citazione; magari in chiave umoristica.

Ricordiamo che Campbell aveva già fatto brevi apparizioni nei primi due capitoli cinematografici dell'Uomo Ragno. In Spider-Man 1 era il presentatore dell'incontro di lotta, in Spider-Man 2 la maschera a teatro.  

 

Mysterio è un  cattivo Marvel privo di superpoteri, che grazie alle sue straordinarie abilità di creatore di effetti speciali, riesce a creare sofisticate illusioni a scopo criminoso. Dopo una lunga e piuttosto dignitosa carriera come antagonista soprattutto dell’Uomo Ragno, ha finito per suicidarci dopo aver scoperto si essere ammalato di tumore, in una storia di Devil.

 

Attendiamo conferme ufficiali a ciò che per ora sembra solo una delle tante voci di corridoio, che alla velocità della luce vengono riprese e rimbalzate da più fonti.

Spider-Man 3 sarà al cinema il 4 maggio 2007.

Autore: Fabio Vaghi - Data: 30 ottobre 2006 - Fonte: filmick.blogspot.com/2006/10/deeper-details-of-that-spider-man-3.html

Vota questo articolo

Voti dei lettori

ancora nessun voto

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Va bene che ne devono fare altri 3 di film, ma a me sembra che stiano mettendo troppa carta al fuoco

» postato da MagicamenteMe alle 18:19 del 30-10-2006

2 «Va bene che ne devono fare altri 3 di film, ma a me sembra che stiano mettendo troppa carta al fuoco» Non so te gwennuzza, ma io dico carne al fuoco, non carta :D

» postato da griffondor alle 19:37 del 30-10-2006

3 ««Va bene che ne devono fare altri 3 di film, ma a me sembra che stiano mettendo troppa carta al fuoco» Non so te gwennuzza, ma io dico carne al fuoco, non carta :D» Si, ma qui si parla di fumetti... :twisted:

» postato da alle 19:44 del 30-10-2006

4 Ma quanti ne vogliono fare di questi benedetti film su Spider Man?Ma basta...

» postato da Blackmamba alle 23:34 del 31-10-2006

5 «Ma quanti ne vogliono fare di questi benedetti film su Spider Man?Ma basta...» Purchè siano di qualità, io non mi lamenterei :wink:

» postato da Tigana alle 00:22 del 01-11-2006

6 Che dire!?!? Avanti Ragnetto!!!

» postato da Harlock alle 01:27 del 01-11-2006

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.