E' uscito da poco nei cinema americani Daybreakers, film ambientato nel 2019, un non lontano futuro in cui il mondo è dominato dai non morti.

A causa di un misterioso virus la razza umana è ormai in via estinzione. La stragrande maggioranza della popolazione mondiale è composta da vampiri che cercano di condurre vite (per quanto sia possibile utilizzare questa parola) normali.

La difficile reperibilità del sangue umano, però, porta alcuni di questi esseri a cibarsi dei propri simili causando così una mutazione, un’evoluzione in una razza più violenta e terrificante.

Alcuni scienziati, tra cui Ed Dalton (Ethan Hawke) e Charles Bromley (Sam Neill), cercano di porre rimedio a questa situazione lavorando a un sangue sintetico.

Tutto potrebbe cambiare quando Ed incontra un gruppo clandestino di umani in cui ha trovato rifugio Elvis (Willem Dafoe), tornato miracolosamente a essere umano dopo essere stato contagiato dal virus del vampirismo. Studiando Elvis, Ed potrebbe trovare una cura, salvare i suoi simili e scongiurare la definitiva estinzione dell’umanità.

"Secondo me" ha dichiarato Hawke nel corso di una conferenza stampa di presentazione della pellicola, "Daybreakers ha di buono il fatto di essere il primo film sui vampiri non per un pubblico adolescente da tanto tempo a questa parte. E' un film vietato e mi fa ricordare di quando ero piccolo e dormivo a casa degli amici. Facevamo tardi per guardare Isabella Adjani in Nosferatu. I film di vampiri dovrebbero essere cattivi, segreti. Dovrebbero sempre essere vietati."

"Ho ricevuto la sceneggiatura nel 2007. Stavo recitando al Lincoln Center. Twilight ancora non era questo fenomeno per cui mi è sembrata l'idea più originale che avessi mai letto. Mi sembrava così retrò. Se ricevessi la storia oggi probabilmente penserei che mai e poi mai farei un film sui vampiri"

In realtà scherzano si potrebbe definire la pellicola come un'ottima campagna per le associazioni per la difesa dell'ambiente, una metafora i come l'umanità sta distruggendo il pianeta, sterminando specie animali, sfruttando il petrolio.

"Anche Gattaca era qualcosa del genere: un film di fantascienza ma che sotto aveva altri temi."

Per l'attore, qualunque sia il genere di film si tratti, l'importante è avere qualcosa di nuovo da dire.

I registi e sceneggiatori Michael e Peter Spierig "nello sguardo hanno la stessa passione che ho visto negli occhi dei grandi registi con cui ho lavorato. Hanno qualcosa di originale e vogliono fare qualcosa. Mi piace."

Peccato però, che la storia che sembra essere così originale ricordi fin troppo il libro Io sono leggenda pubblicatoda Richard Matheson nel 1954.

The Northman arriva al cinema

Arriva al cinema il film epico di Robert Eggers.

Emanuele Manco, 21/04/2022

The Northman

The Northman

Dal 21 aprile esce The Northman, l'attesissimo nuovo film di Robert Eggers, storia di vichinghi e vendetta

Martina Grusovin, 19/04/2022

La vedova Winchester, al cinema

Al cinema il film horror interpretato da Helen Mirren.

Emanuele Manco, 22/02/2018