Sono stati presentati in anteprima a Roma quindici minuti tratti da Eclipse, trasposizione cinematografica del terzo romanzo della Twilight Saga di Stephenie Meyer che debutterà nelle sale italiane a partire dal 30 giugno.

Oltre ai trailer già diffusi in rete, sono state mostrate alcune nuove scene della pellicola e stralci di interviste in cui i principali attori della vicenda commentavano il lavoro svolto.

In apertura si è scelto di mostrare un dialogo tra Bella (Kristin Stewart) e Edward (Robert Pattinson), in cui la giovane umana e il vampiro discutono della scelta di lei di abbandonare la vita per amore, perdendo l’anima. In seguito, è stata proiettata la scena in cui Edward e Jacob (Taylor Lautner) litigano dinanzi a Bella e a suo padre perché il lupo mannaro ha baciato la ragazza. La Stewart è protagonista della scena successiva, che la vede confrontarsi con Rosalie (Nikki Reed), sorella non morta di Edward. Nelle ultime due scene viene mostrato il braccio armato dei pericolosi Volturi, capeggiato da Jane (Dakota Fanning) e l’addestramento speciale a cui Jasper (Jackson Rathbone) sottopone i fratelli vampiri (in particolare Kellan Lutz nei panni di Emmett) e gli alleati lupi mannari per affrontare l’esercito di vampiri neonati creato da Victoria (Bryce Dallas Howard) per uccidere Bella. Dell’esercito fa parte anche Bree Tanner (Jodelle Ferland), la protagonista dello spin off La Breve Seconda Vita di Bree Tanner recentemente pubblicato in Italia e Stati Uniti.

Kristen Stewart e Taylor Lautner, presenti in sala, hanno risposto alle domande della stampa. Presentiamo qui di seguito la trascrizione delle risposte dei due giovani attori e un video in esclusiva della conferenza stampa.

 

È arrivato nei cinema Breaking Dawn - Parte 2

Giunge alla fine la saga ispirata ai romanzi di Stephenie Meyer, campione d'incassi al cinema e in libreria.

Emanuele Manco, 14/11/2012

I bambini di Cold Rock

Elena Uffa, 22/09/2012

Esce oggi Breaking Dawn - Parte I

Arriva nelle sale il penultimo episodio della Twilight Saga.

Terry Perrelli, 16/11/2011