Lucca Comics And Games
  
 

I fiumi di Londra

Le avventure di un poliziotto inglese in una Londra come mai l’abbiamo conosciuta: tra divinità del Tamigi, vampiri e fantasmi.

E’ in libreria dal 19 di questo mese I fiumi di Londra (Rivers of London, 2011) dello scrittore londinese Ben Denis Aaronovitch, classe 1964.

Si tratta del primo volume di una trilogia, un urban fantasy con tratti da thriller che narra le avventure dell'agente di polizia Peter Grant che si muove in una Londra popolata da maghi e fantasmi, il tutto in uno stile ironico che rende la lettura gradevole e divertente.

Infatti ecco quanto scrive una rivista specializzata inglese:

<< Un mix coinvolgente di magia e procedure di polizia, è un bel calcio d’inizio per una serie molto promettente che può diventare il miglior fantasy-thriller sugli scaffali delle librerie. Arguto, ingegnoso e avvincente.>>

Come abbiamo scritto il romanzo racconta le avventure di Peter Grant, un giovane ufficiale della polizia metropolitana. I suoi due pensieri principali sono quello di non finire dietro qualche scrivania, bensì a letto con una sua collega molto sexy.

Una notte, intervenuto in un caso di omicidio, scopre che il morto gli “parlava” e questo lo pone all’attenzione dell'ispettore-mago Nightingale, così che diventa un detective e mago apprendista e da quel momento si occuperà di magia e di casi che hanno a che fare con il soprannaturale.

Immediatamente gli affidano due casi differenti ma correlati poichè dovrà  negoziare una tregua tra due divinità del Tamigi in lotta tra loro e trovare uno spirito malvagio che spande voglia di violenza tra i londinesi

La trilogia si compone dei seguenti titoli: 

 

Rivers of London, 2011 (aka Midnight Riot, negli Usa) -  I fiumi di Londra

Moon Over Soho, 2011

Whispers Under Ground,  2012

 

 

La quarta di copertina 

Peter Grant, un aspirante agente di polizia in attesa di accedere al famigerato Metropolitan Police Service di Londra, ha due preoccupazioni: evitare la prospettiva di un noioso lavoro d’ufficio e guadagnarsi i favori della vivace e spregiudicata collega Leslie May. Nel corso di un’inchiesta su un caso di omicidio, Peter riesce inspiegabilmente a ottenere la testimonianza di uno strano individuo, estremamente loquace ma decisamente morto, e a richiamare su di sé l’attenzione dell’enigmatico ispettore Thomas Nightingale, l’ultimo mago d’Inghilterra, capo di un’unità segreta della polizia dedicata alla magia e al soprannaturale. Peter possiede poteri magici, e deve mettere le proprie straordinarie abilità al servizio del bene comune. Aggirandosi tra covi di vampiri nei sobborghi londinesi, negoziando tregue tra le divinità del Tamigi, dissotterrando tombe a Covent Garden, Grant cercherà di governare lo spirito di ribellione della città e riportare, forse, l’ordine nel caos che domina Londra.

 

L’Autore 

Ben Aaronovitch è nato a Londra nel 1964. Sceneggiatore di serie televisive di grande successo in Inghilterra, come Dark Knight, Jupiter Moon, Casualty e Doctor Who, è autore di numerosi romanzi, tra cui una trilogia urban fantasy dedicata al detective mago Peter Grant, della quale I fiumi di Londra  costituisce il primo libro.

Attualmente vive a Wimbledon

 

 

Ben AaronovitchI fiumi di Londra (Rivers of London, 2011

Traduzione Silvia Quadrelli

Fanucci Editore, collana Tif Extra, pagg. 352, euro 9,90

ISBN 978-88-347-1835-3

Autore: Pino Cottogni - Data: 31 gennaio 2012

Vota questo articolo

Voti dei lettori

2 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

La lista dei commenti à disponibile nella relativa discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.