Dopo Ghostgirl di Tonya Hurley, la Rizzoli pubblica il secondo romanzo della serie dal titolo Il risveglio (Ghostgirl – Homecoming, 2009).

Nel precedente romanzo, edito sempre da Rizzoli nel 2008, la scrittrice ci faceva conoscere Charlotte Usher, una ragazza così insignificante da risultare quasi invisibile, ignorata da tutti: i compagni di scuola fanno finta di non vederla o le parlano per prenderla in giro e gli insegnanti la notano appena. Lei sogna di diventare famosa o quantomeno di essere notata e amata da Damen, il ragazzo più carino della scuola. Damen per farsi aiutare nei compiti si finge gentile con lei. Sarebbe tutto bello se una caramella gommosa a forma di orsetto che lei sta mangiando non le finisse di traverso in gola causandone la morte. E Charlotte si ritrova fantasma e in queste strane condizioni può fare molte cose che prima le erano negate, e forse solo adesso si sente veramente se stessa, tanto da poter realizzare ogni suo sogno. 

La quarta di copertina

Charlotte, la nostra Ghostgirl fresca di promozione all’Aldilà, si ritrova a lavorare in un call center che offre aiuto ad adolescenti in difficoltà, ma il suo telefono è muto. Quando finalmente il dovere la chiama, sono la sua cara amica Scarlet e sua sorella, la divina Petula, ad avere bisogno di lei. Per Charlotte è un’occasione di rendersi utile che potrebbe rivelarsi fatale... per tutti gli altri!

L’autrice

Tonya

Tonya

Tonya Harding, una campionessa tra luci e ombre, amata da alcuni, odiata da altri, alle prese con un sogno olimpico...

Pia Ferrara, 20/03/2018

Il risveglio di Sunshine

Ritorna Paige McKenzie con Il risveglio di Sunshine, secondo capitolo della fortunata serie web The Haunting of...

Redazione, 16/12/2016

Matthew Vaughn porterà sul grande schermo Ghostgirl

Il regista inglese alle prese con l'adattamento del libri di Tonya Hurley.

Simona Ricci, 12/12/2014