La serie prodotta da David E. Kelley per la NBC ha già alcuni nomi dei protagonisti principali, tra cui quello di Adrianne Palicki nel ruolo di Wonder Woman. Il nome di un'antagonista è stato rivelato: Elizabeth Hurley sarà Veronica Cale, una scienziata nonché donna d'affari, ricca e malvagia, intenta in qualche losca macchinazione. Creata dal fumettista Greg Rucka nel 2003, la Cale è la fondatrice di un'azienda farmaceutica. Descritta dal suo creatore come una specie di "Lex Luthor per Diana" (il riferimento è all'arcinemico di Superman), è una donna invidiosa della facilità con cui Wonder Woman ha guadagnato il rispetto e l'ammirazione nel mondo dominato dagli uomini. Nel fumetto perciò cerca di screditare l'eroina e il suo messaggio, che trova semplicistico.

Nel pilota avremo anche Tracie Thomas nei panni di Etta, assistente di Diana Prince, e probabilmente Pablo Pascal nel ruolo di Ed Indelicato.

La Hurley, che ha detto di "non vedere l'ora" di interpretare la cattiva nell'episodio pilota per la nuova serie di Wonder Woman, non ha rivelato il personaggio che dovrà interpretare, ma la sceneggiatura dell'episodio è già di dominio pubblico perciò effettivamente non ci sono dubbi. L'attrice ha alle spalle una lunga carriera cinematografica, di cui ricorderemo EDtv e il ruolo nelle commedie di Austin Powers (parodia di James Bond).

Spencer

Spencer

La favola vera tratta da una storia triste di Pablo Larràin.

Emanuele Manco, 21/03/2022

Colosso Nero

Colosso Nero

Il secondo volume della raccolta completa dei fumetti in bianco e nero prodotti dalla Marvel sul cimmero di Robert...

Emanuele Manco, 18/01/2018

Vincere o morire. Lezioni politiche nel Trono di spade

Pablo Iglesias mette a confronto la politica spagnola e quella dei Sette Regni di Westeros.

Redazione, 28/03/2017