Martedì 23 ottobre 2012, a Roma, si è tenuta l’anteprima italiana ricca di ospiti e sorprese per i più piccoli della versione rimasterizzata Disney Digital 3D di Alla ricerca di Nemo, l’indimenticabile avventura del pesciolino più famoso e amato al mondo.

Dalle 20 al The Space Cinema Moderno di Roma è stato steso un blu carpet, in tinta con lo sfondo marino familiare a Nemo, e simpatiche hostess, in muta e maschere subacquee, hanno accolto il pubblico e le celebrities di cinema e tv: da Alessandro Haber a Irene Pivetti, da Stefano Dionisi a Matilde Brandi, Tiberio Timperi, Tosca D’Aquino, Fabio Canino e ancora altri. In dotazione per ogni ospite uno speciale kit di sopravvivenza, composto da esclusivi occhialini e simpatici peluche, per il viaggio subacqueo alla ricerca del coraggioso pesciolino.

Il film esce oggi in Italia in 250 in tecnologia 3D. La proiezione sarà preceduta da Non c’è festa senza Rex, il nuovo corto Disney/Pixar diretto dal regista Mark Walsh che racconta di un inedito e brillante (anzichè impacciato) Rex, il dinosauro giocattolo tra i personaggi più amati di Toy Story. Abbiamo incontrato il regista in occasione del recente VIEW CONFERENCE di Torino.

Vincitore, nella sua prima versione, dell’Academy Award come Miglior lungometraggio di animazione nel 2004, Alla ricerca di Nemo 3D è uscito nelle sale cinematografiche americane lo scorso settembre guadagnandosi, in un solo weekend, la seconda posizione nelle classifiche del Box Office Usa ($ 17.504.000). Inserito dall’American Film Institute nel 2008 nella classifica dei 10 migliori film mai realizzati, il cartone ha ottenuto, nell’anno di uscita, il più alto incasso di tutti i tempi ed è ancora oggi quinto nella classifica mondiale dei film d’animazione. Nel 2004, oltre all’Academy Award come Miglior film d’animazione, ha ricevuto anche le candidature come Miglior sceneggiatura originale, Miglior colonna sonora e Miglior montaggio sonoro.

La sinossi ufficiale

Alla ricerca di Nemo racconta la divertente avventura di Marlin, un pesce pagliaccio particolarmente protettivo, e di suo figlio Nemo, separati quando Nemo viene inaspettatamente portato via dalla Grande barriera corallina per essere messo in un acquario nello studio di un dentista. Incoraggiato dalla compagna di viaggio Dory, un gentile pesce chirurgo blu del Pacifico dalla memoria corta, Marlin intraprende un lungo e pericoloso cammino lungo il quale si trova a essere l’improbabile eroe dell’epica impresa di salvataggio di suo figlio, il quale nel frattempo sta tentando per conto proprio di tornare a casa sano e salvo.

La recensione

Due appuntamenti con Nemo in attesa di Alla ricerca di Dory

Nell'attesa dell'uscita del sequel, torna nelle sale Alla ricerca di Nemo.

Emanuele Manco, 3/06/2016

Alla ricerca di Nemo 3D

Letizia Mirabile, 25/10/2012

intervista a Mark Walsh: dietro le quinte del mondo Pixar

Al View Conference di Torino abbiamo incontrato il regista del nuovo cortometraggio animato Pixar, al cinema dal 25...

Chiara Codecà, 22/10/2012