Passioni di una vita, amore, amicizia, morte, sacrificio, studio matto e disperatissimo. 

Si potrebbe riassumere così Si alza il vento, l’ultimo lavoro di Hayao Miyazaki, ispirato all'omonimo romanzo di Tatsuo Hori di cui il co-fondatore dello Studio Ghibli aveva già realizzato un manga alla fine degli anni 80. 

C'è una specie di dedica intrinseca all'autore Hori in questo film, perché citando la frase di Paul Valéry "Le vent se lève, il faut tenter de vivre" (Si alza il vento. Dobbiam provare a vivere), poi tradotta in giapponese "Kaze tachinu, iza ikimeyamo" dallo stesso autore, Miyazaki cerca di unire le due personalità, quella dell'ingegnere e quella dello scrittore, in un unico personaggio, Jirō per l'appunto.

Nausicaä della Valle del vento

Nausicaä della Valle del vento

La storia postapocalittica di Nausicaä della Valle del Vento arriva nei cinema italiani con un nuovo...

Maria Cristina Calabrese, 5/10/2015

A ottobre al cinema torna Nausicaä della Valle del Vento per una speciale proiezione

Una nuova tre giorni attende gli appassionati dello Studio Ghibli, che dopo cinque anni potranno godersi il nuovo...

Maria Cristina Calabrese, 2/09/2015

In Italia Si alza il vento, ma solo per pochi giorni

Non perdetevi l’ultimo film di Hayao Miyazaki, presentato lo scorso anno alla 70esima Mostra del Cinema di...

Maria Cristina Calabrese, 13/09/2014