La voce di un incubo

Sinossi

Quando il cuore smette di battere, il cervello vive ancora per pochi secondi. In quel breve frangente, si può ancora sognare. E avere incubi.

Giacomo si trova nella terra di nessuno, in compagnia delle sue paure, affacciato alla finestra dei suoi ricordi.

La mano fredda della morte è poggiata sulla sua spalla e voci inquietanti gli sussurrano all'orecchio, esortandolo a varcare la soglia del buio.

Lui è convinto che continuando a sognare possa sfuggire al suo destino. Ma ciò che vede è solo il frutto della sua immaginazione. Oppure c'è dell'altro?

L'autore

Marco Toffanin è nato a Desio nel 1977 e vive a Casatenovo, in provincia di Lecco. Una laurea in economia arrivata in un’altra vita, ha cambiato tanti lavori, ma non ne ha mai amato nessuno. Dal falegname al magazziniere, all’impiegato commerciale, al ragioniere, è costantemente alla ricerca di quello che non esiste. Non ama nemmeno i social, e non è social.

La voce di un incubo è il suo primo romanzo. Forse un modo per descrivere il niente.

Marco Toffanin, La voce di un incubo , Delos Digital, Innsmouth 88, isbn: 9788825421163, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 3,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: