Secondo il Los Angeles Times Johnny Depp (Pirati dei Caraibi), si è comprato i diritti per lo sfruttamento sul grande schermo di Rex Mundi, graphic novel edita da Dark Horse negli States, scritta da Arvid Nelson e disegnata da Eric Johnson.

Pare che per occuparsi della sceneggiatura, Depp abbia assunto Jim Uhls, già autore della versione di celluloide di Fight Club, dal celebre romanzo di Chuck Palahaniuk.

Rex  Mundi è un’opera di storia alternativa, ambientata in un 1933 dove non c’è mai stata la Riforma Protestante e l’Inquisizione è ancora potente. La Chiesa Cattolica è l’istituzione dominante in Europa  e nelle Colonie, ovvero il resto del mondo. La magia e il misticismo solo reali e papabili, e influiscono sulla vita di tutti i giorni.

Into The Woods avrà Johnny Depp

Un nuovo remake musicale per il libro dello psicanalista austriaco Bruno Beetheleim, e stavolta nel cast ci sarà...

Maria Cristina Calabrese, 6/05/2013

Rango miglior film d'animazione agli Annie

Vittoria del film con protagonista il camaleonte interpretato da Johnny Depp.

Marco Guadalupi, 7/02/2012

E' in arrivo Rex Mundi

Come si sarebbe evoluto il mondo senza la riforma protestante? con una magia realmente funzionante? senza...

Bruno Bacelli, 28/04/2011