Un altro nome di punta del fantastico e del fantasy italiani si aggiunge alla già lunga lista di autori che partecipano al progetto Sanctuary. Ma questa volta si tratta di un illustratore: Paolo Barbieri. Anche lui si è lasciato tentare dalla megalopoli urban fantasy curata da Luca Azzolini per Asengard editore (che verrà presentata in anteprima alla Fiera del Libro di Torino, a metà maggio).

Città dai mille volti, protagonisti, storie, e dalle altrettante epoche storiche, Sanctuary già accoglie in sé nomi del calibro di: Pierdomenico Baccalario, Solomon Troy Cassini, Franco Clun, Francesco Dimitri, Francesco Falconi, Fabrizio Furchì, Michele Giannone, Cecilia Randall, Fabiana Redivo, Egle Rizzo, Antonia Romagnoli e Luca Tarenzi, con racconti illustrati da Chiara Codecà e introdotti da Alan D. Altieri. Il tutto, lo ricordiamo, per un fine benefico.

Per quelli di voi che ancora non sapessero chi è Paolo Barbieri, vi lasciamo a una sua breve biografia: Nel 1978 fece la sua comparsa in televisione un cartone animato giapponese, Atlas Ufo Robot (Ufo Robot Grendizer), del maestro Go Nagai. Paolo Barbieri, iniziò a ritrarre l’eroe spaziale ovunque, e in qualunque modo, dando molto probabilmente l'avvio alla sua grande passione. Un po’ più tardi, ha frequentato scuole che gli hanno permesso di approfondire e migliorare la  propria tecnica e la propria sensibilità artistica. Poi, da autodidatta, ha continuato a creare mondi strani e creature misteriose.

Inizialmente fantascienza, con le sue astronavi e i mezzi futuristici. Ma a

Sanctuary un anno dopo

Al Salone Internazionale del Libro di Torino, presso lo stand della casa editrice Asengard, si terrà un incontro...

Redazione, 13/05/2010

Sanctuary, diamo voce agli autori

Un'intervista corale solo per noi di FantasyMagazine. Pierdomenico Baccalario, Francesco Dimitri, Francesco Falconi,...

Luca Azzolini, 8/07/2009

Volti da Sanctuary

Alcuni degli autori che hanno preso parte all'antologia-romanzo Sanctuary si raccontano per noi di FantasyMagazine....

Luca Azzolini, 8/07/2009