E' un uccello? E' un aereo? No è Superaman!

Gentili lettori dovete fidarvi sulla parola, perché sulle foto apparse in rete Henry Cavill può passare per tante cose, ma difficilmente guardando quel suo look trasandato si pensa a Clark Kent, l'integerrimo e sempre inappuntabile alter ego di Superman.

Ed è questa la prima (piacevole?) sorpresa regalata ai fan di mezzo mondo dal set canadese di Man of Steel: un Clark Kent stropicciato, con la barba lunga e i capelli in disordine, un guardaroba urbano ben lontano dall'eleganza ingessata del compassato giornalista in giacca e cravatta.

Niente occhiali e niente gelatina per tenere in riga i capelli ribelli, ma anzi una felpa e un giaccone di qualche taglia più grandi e un bastardino che ha visto tempi migliori.

Sembra che il regista Zack Snyder, e gli sceneggiatori David S. GoyerChristopher Nolan abbiano davvero l'intenzione di dare un taglio con il passato, di dare visibilmente un segno di discontinuità con la tradizionale immagine dell'uomo d'acciaio, immagine reiterata dai film che hanno preceduto questa produzione.L'idea potrebbe esser buona, è presto per giudicare un film sulla base di qualche scatto, e potrebbe tranquillizzare un po' chi teme che Man of Steel finisca con l'essere solo un reboot del Superman del 1978.

Man of Steel, aprite bene gli occhi

Il regista dell'Uomo d'acciaio svela un dettaglio sul suo attesissimo film e con le sue dichiarazioni alimenta...

Simona Ricci, 6/06/2013

Zack Snyder racconta il suo Uomo d'Acciaio

Il regista e la moglie produttrice svelano qualche dettaglio sull'annunciato Man of Steel. In contemporanea escono...

Simona Ricci, 7/05/2013

L'uomo d'acciaio, nuove immagini e indiscrezioni

Mentre in rete appaiono nuovi fotogrammi di Man of Steel e il secondo trailer in italiano viene finalmente...

Simona Ricci, 26/04/2013