I primi poligoni che diedero vita alla prima versione di Lara Croft risalgono al 1996, da un'idea del designer di videogiochi Toby Gard. Da allora l'archeologa più sexy dell'universo videoludico ne ha passate di tutti i colori, attraversando epoche virtuali quali passaggi da una console all'altra e diversi cambi stilistici. Ma l'essenza di Lara è rimasta intatta, tanto da entrare nel Guinness World Record come eroina di videogiochi più famosa al mondo. 

Proprio quest'anno Lara Croft e Tomb Raider ritorneranno nel reboot per PlayStation 3, Xbox 360 e PC. Sarà una Lara completamente diversa (esteticamente), lontana anni luce dalla sagoma spigolosa del primo videogame, Tomb Raider

Dopo il primo titolo sviluppato da Eidos, il personaggio cavalca l'onda del successo in Tomb Raider 2, nel 1997 e 1998 con Tomb Raider 3, dopo l'intermezzo per PC Shadow Warrior. Dopo il terzo capitolo, probabilmente il più amato della serie. Nel 2000 piccola parentesi su Game Boy Color poi, sempre nello stesso anno, il ritorno su PlayStation con Tomb Raider Chronicles

Per Lara anche cinema (con i non memorabili Tomb Raider e sequel aventi per protagonista Angelina Jolie), fumetto e moda. Un personaggio pop a 360 gradi, dunque, che non ha intenzione di smettere di evolversi. 

Ecco una gallery con tutta la cronologia di Miss Croft. 

Tomb Raider

Tomb Raider

La recensione della nuova avventura di Lara Croft al cinema.

Martina Grusovin, 15/03/2018

Tomb Raider, ormai ci siamo

Disponibile per PS3, Xbox 360 e PC il nuovo titolo con protagonista Lara Croft.

Marco Guadalupi, 4/03/2013

Tomb Raider, la nuova doppiatrice italiana

La famosa archeologa cambia voce nel prossimo, imminente reboot.

Marco Guadalupi, 11/02/2013