Il primo capitolo di The Tube Exposed, intitolato Il lupo, di Luigi Brasili, ha allargato l’universo di The Tube, espandendo con personaggi e scenari nuovi quella che è la serie horror più tosta del momento, in vetta a tutte le classifica di vendita sui principali store online. Oggi vi presentiamo il secondo episodio di questa serie spin-off: L'antro di Jona, scritto da Roberto Zago.

Mentre l’orda di zombie dilaga su ciò che resta del mondo, come abbiamo visto nei primi episodi di The Tube (con i racconti Stazione 27 di Franco Forte, La fame e l’inferno di Ilaria Tuti e Carlo Vicenzi, Giorno Zero di Antonino Fazio e Alain Voudì e Ceneri di Ilaria Tuti), lasciandosi dietro una scia di devastazione in cui i pochi sopravvissuti se la cavano come possono, nel primo episodio di The Tube Exposed, Il lupo, una storia ambientata in gran parte sotto il livello dei binari e della banchina della stazione 27, narra di un gruppo di persone che vivono nelle gallerie e che, per coloro che abitano in superficie, sono invisibili come fantasmi. Ma quando il mondo di sopra incontra da vicino quello di sotto, possono scatenarsi eventi che nessuno dei due mondi avrebbe voluto conoscere…una squadra dei reparti speciali inviata in missione di soccorso scopre che gli zombie non sono che l’avanguardia di un pericolo ancora più subdolo, perché altrettanto letale e molto meno visibile. Che sia davvero l’inizio della fine per l’umanità come la conosciamo?

Il Lupo di Luigi Brasili

Proseguono le interviste agli autori della collana horror "più tosta del momento".

Claudia Graziani, 10/03/2014

L'alveare di Roberto Zago

Continuano le interviste agli autori della "saga horror più tosta del momento".

Claudia Graziani, 5/03/2014

The Tube 6: Il bacio della morte. Intervista agli autori Antonino Fazio e Alain Voudì

Proseguono le uscite della collana horror "più tosta del momento" e le interviste ai suoi autori!

Redazione, 30/12/2013