Come noto, J.K. Rowling ha cominciato a occuparsi direttamente del suo sito

Internet a partire dal maggio 2004. A partire dal 30 luglio di quell'anno,

sul calendario del sito sono apparsi di tanto in tanto gli

auguri di compleanno rivolti ai protagonisti dei suoi libri, una circostanza che ha

consentito di scoprire la data di nascita di molti di loro. Dal momento

che non sono mai apparsi auguri rivolti a Sirius Black o ad Albus Silente, si è pensato che i personaggi nominati sul calendario fossero quelli destinati a rimanere in vita alla fine della saga, e che quindi a dispetto di quanto letto potessero esserlo ancora ai giorni nostri.

Tuttavia, nessuno ha controllato a fondo chi siano i personaggi in questione (e chi manchi), probabilmente perché gli auguri appaiono sporadicamente, e a ogni nuovo compleanno i lettori potrebbero non aver più un ricordo chiaro dei precedenti... Bisognerebbe prendere appunti!

Effettuiamo allora questo controllo, e scopriamo quali personaggi hanno avuto l'onore di un festeggiamente ufficiale, a partire dal 30 luglio 2004 (Neville Paciock), sino al 12 dicembre di quest'anno (Charlie Weasley):

30/07/04-05-06: Neville Paciock

31/07/04-05-06: Harry Potter

11/08/04-05-06: Ginny Weasley

22/08/04-05-06: Percy Weasley

19/09/05-05-06: Hermione Granger

04/10/04-05-06: Minerva McGranitt

17/10/04-05-06: Filius Vitious

30/10/04-05-06: Molly Weasley

28/11/04-05-06: Bill Weasley

05/12/04-05-06: Hagrid

12/12/04-05-06: Charlie Weasley

09/01/05-06: Severus Piton

06/02/05-06: Arthur Weasley

28/02/05-06: Ron Weasley

10/03/05-06: Remus Lupin

01/04/05-06: Fred & George Weasley

14/05/05-06: Pomona Sprite

04/06/05-06: Draco Malfoy

27/06/05-06: Dobby

La prima cosa che salta all'occhio è che la lista viene ripetuta identica ogni anno, senza che appaiano personaggi nuovi, o senza che scompaiano alcuni di quelli già nominati in prcdenza. Questo indica, probabilmente, che la Rowling deve aver preparato un elenco di nomi e di date, deve averla consegnata al suo webmaster, e quest'ultimo deve aver preparato un meccanismo che pesca automaticamente dalla lista nei giorni stabiliti e fa comparire i relativi auguri.

La seconda cosa che salta all'occhio è la mancanza di "cattivi" nella lista; è vero che ci sono Piton, Draco e Percy, ma in tanti sospettiamo che Piton, probabilmente, sia davvero dalla parte dei buoni; che Draco, da quanto si vede alla fine del sesto libro, potrebbe redimersi; e che Percy, in fondo in fondo, potrebbe essere solo un po' str...

Posto che la speculazione sia corretta - vale a dire che i personaggi della lista siano quelli che sopravvivono e viceversa - si possono trovare due spiegazioni alla mancanza di "cattivi":

1) I "cattivi" non si meritano gli auguri. Questo confermerebbe che Piton, Draco e Percy sono "buoni" o destinati a (ri)diventarlo;

2) I "cattivi" muoiono tutti. Questo NON confermerebbe la bontà di Piton, Draco e Percy, che potrebbero anche essere gli unici "cattivi" che sopravvivono.

Naturalmente entrambe le ipotesi potrebbero essere vere contemporaneamente.

A questo punto, chi manca dalla lista? Possiamo escludere i personaggi secondari, come Seamus Finnigan o Dean Thomas, dal momento che tutti quelli nominati hanno una certa importanza; possiamo anche escludere i personaggi privi di poteri magici, come i due Maghinò (Arabella Figg e Argus Gazza) e i tre Dursley. Restano fuori, a parte Sirius Black e Albus Silente:

- Cho Chang

- Fleur Delacour

- Viktor Krum

- Luna Lovegood

- Nymphadora Tonks

- Malocchio Moody

- Sibilla Cooman

Resterebbe fuori anche Horace Lumacorno, ma gli auguri sono cominciati molto prima della pubblicazione del sesto libro, e può essere che la Rowling non abbia voluto svelare in anticipo l'esistenza di un nuovo personaggio. Può anche darsi che Lumacorno, nel corso del settimo libro, diventi un personaggio secondario; ma è anche vero che il professor Vitious e la professoressa Sprite sono nella lista, e non sembrano affatto più importanti di lui (per quanto compaiano da molto più tempo).

In quanto ai sette assenti, potrebbero esserci dei dubbi su Cho Chang (in fondo era importante solo per la sua storia con Harry, che non è mai decollata),  su Viktor Krum (vive in Bulgaria, e può essere che gli auguri riguardino solo i residenti in Inghilterra), e forse sulla professoressa Cooman, che insegna una materia secondaria. Ma per Fleur, Luna, Tonks e Moody la cosa parrebbe non promettere bene. Anche se sono tutti personaggi apparsi dal quarto/quinto libro in poi, il primo augurio di compleanno risale a più di un anno dopo la pubblicazione di quest'ultimo, e non si vede perché dovrebbero essere rimasti fuori. L'assenza di Silente e di Sirius, d'altra parte, pare veramente significativa, e non crediamo che possa essere una coincidenza.

Rimane da fare un'ultima considerazione: nel giugno del 2006, quindi quasi due anni dopo il primo augurio, la Rowling ha dichiarato di aver ripensato le sorti di tre personaggi, di cui uno destinato a morire - e invece salvato - e altri due a sopravvivere - e fatti invece morire. Questa cosa si rifletterà sulla lista-calendario?

In proposito, si possono elaborare almeno cinque teorie:

1) Non si rifletterà sul calendario, perché la speculazione è sbagliata;

2) Non si rifletterà sul calendario, perché i tre personaggi sono tutti "cattivi", e quindi niente auguri;

3) Non si rifletterà sul calendario, perché la lista è stata composta prima del ripensamento; Ma è davvero possibile che il ripensamento fosse avvenuto già due anni fa?

4) Si rifletterà sul calendario e la lista verrà modificata. Ma fino a oggi questo non è avvenuto, e pare poco probabile che i nove nomi rimanenti (sui venti totali) possano venire sconvolti da ben tre variazioni.

5) Non si rifletterà sul calendario, perché modificare la lista significherebbe confermare la speculazione, e quindi togliere ogni dubbio su chi morirà o meno nel settimo libro.

La scelta e' difficile. E comunque... Chi vivra' vedra'!

(Immagine by Chiara Codecà - Tratta dal volume L'Incantesimo Harry Potter - Delos Books)