Torna in libreria Francesco Falconi a distanza di un mese dall'uscita di Prodigium - L'Acropoli delle Ombre (secondo e conclusivo capitolo della saga di Prodigium), con un romanzo questa volta molto diverso rispetto alle sue solite produzioni, dal titolo Gothica: L'Angelo della Morte. Una storia cupa, adulta, quasi noir, dove ogm, mutazioni genetiche e risvolti scientifico-sociali si fondono assieme in un romanzo fantastico definito nel suo strillo di copertina da Licia Troisi: “Un libro teso e appassionante sul tema dell’ingegneria genetica e delle sue implicazioni etiche”.

E a una domanda apparsa sulle pagine di ThrillerMagazine (qui), fatta al direttore editoriale di Verdenero, Alberto Ibba, il romanzo di Falconi è stato definito così:

Il vostro romanzo più nero?

"Sta per uscire. Gothica. L’Angelo della Morte di Francesco Falconi. Affronta il tema degli Ogm in una chiave dark fantasy che ti afferra per la gola e ti porta negli abissi. Molto nero…"

La quarta di Gothica: L'Angelo della Morte

Chi è l’Angelo della Morte? Quali terribili segreti si celano dietro la sua comparsa a Gothica?

In una megalopoli di un possibile futuro, dominata dai membri dello Scisma e dal clero della Chiesa, Frederick Volk, presidente di una multinazionale dell’industria genetica, sta portando avanti un programma di manipolazioni genetiche su piante, animali e uomini. Sulle attività della Mimesis Corporation si addensano molti sospetti, ma occorre trovare le prove dei suoi abomini.

Muovendosi tra esperimenti di chimerismo e xenotrapianti, in una ragnatela di interessi che coinvolge anche chi dovrebbe esserne immune, HelenaWolff indaga sulle attività di Volk, fino all’ultimo, definitivo scontro.

A metà strada tra fantasy ed ecomafia, Gothica rappresenta una riuscita incursione in un territorio in cui la fantasia rappresenta un’inquietante anticipazione del nostro futuro.

“Questo era il vero aspetto di Gothica. Un’immensa metropoli della perdizione e del male, dove la voce della Chiesa si perdeva tra i clangori delle industrie e le cattedrali affogavano tra i miasmi della periferia.”

Verdenero, 272 pagine, 16.oo euro, formato 13.2 x 18.5, isbn 978-88-96238-60-8.

L'autore:

Francesco Falconi (Grosseto, 1976), Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni a Siena risiede a Roma dove lavora come consulente presso un operatore telefonico di terza generazione. Nel 2006 ha esordito con la saga fantasy Estasia, trilogia di grande successo pubblicata da Armando Curcio, seguita nel 2008 da Prodigium (Asengard editore). Di prossima uscita, ancora, per Reverdito editore L'Aurora delle Streghe - Underdust (2010).

L'anteprima del romanzo, in esclusiva per FantasyMagazine:

Gothica: L'Angelo della Morte

Luca Azzolini, 22/07/2010

Prodigium - L'Acropoli delle Ombre

Luca Azzolini, 31/05/2010

L'Acropoli delle Ombre di Francesco Falconi

Con Prodigium - L'Acropoli delle Ombre si conclude la serie Prodigium firmata da Francesco Falconi per Asengard...

Luca Azzolini, 12/04/2010