Come molti di voi sapranno, fino a poco fa il "futuro" di Runequest in Italia era - perlomeno - in dubbio. Le vendite non proprio fulminee del manuale base avevano lasciato gli editori italiani in dubbio.

Ebbene, grazie a un sondaggio che ha votato "Datecelo!" è ora disponibile Runequest: L'Arena dei Mostri, pubblicato da Asterion Press. In questo manuale, dietro la "scusa" dell'arena, c'è un vero e proprio campionario di creature di ogni tipo da far incontrare, scontrare e magari diventare amiche dei vostri personaggi.

Avete un amico giocatore? Siete giocatori? Volete un gioco per capodanno per passare quelle noiose ore di attesa del brindisi di mezzanotte?

Ebbene, ecco alcuni "consigli per gli acquisti".

Sempre Asterion Press pubblica in italiano due classici: Twilight Struggle (di cui vi abbiamo parlato già un paio di volte) e EVO. Quest'ultimo è un simpatico gioco, nel quale dovete far evolvere i vostri dinosauri il più rapidamente possibile mentre una meteora si avvicina alla terra. Quando la meteora colpisce... Game over! E solo chi si è evoluto a sufficienza sopravviverà.

Preferite un gioco più veloce, che possano giocare anche i bambini e che abbia dentro i pirati? Il Tesoro dei Pirati, di Cranio Creations, vi sfida a essere i primi nel raccogliere 10 monete d'oro su una plancia di gioco che cambia a ogni partita.

Siete patiti di Anime? Non potete mancare il gioco di Lupin III, di Ghenos Games o Sake & Samurai, di Albe Pavo (di entrambi abbiamo già parlato).

Un'esperienza diversa può consistere nell'aprire il Ristorante Italia (Red Glove); ogni giocatore gestisce il suo ristorante italiano, cercando di migliorare il punteggio del suo "cuocometro", fino alla gara finale di cucina, che deciderà il vincitore.

Ma forse, dopo il pranzo natalizio, non avrete voglia di sentir parlare ancora di cibo; che percorriate le strade di Torino con i Therion (011 di Scribabs) o gareggiate con le vostre lamborghini (Lamborghini di Ghenos Games), che vogliate regalare all'amica Wiccan Arcanum (edito da Scarabeo) o ripercorrere i passi tolkieniani (Lo Hobbit di Giochi Uniti), la scelta non manca proprio!

I giocatori di ruolo duri e puri, invece, potranno tuffarsi in una frenetica avventura con Dungeonslayers di Wild Boar (atteso per Lucca, è slittato alla settimana prossima) o con Pathfinder di Wyrd Edizioni.

E siccome non vogliamo farci mancare niente, ecco una recensione di Dungeons&Dragons IV Edizione!

Dungeons & Dragons IV Edizione

Dungeons & Dragons IV Edizione

Articolo di Mauro Longo Venerdì, 18 novembre 2011

Dungeons&Dragons è tornato e come sempre c'è un drago in copertina.
Ma questa volta il drago sei TU!

Leggi

Appuntamenti: questa settimana (in particolare questo weekend) è la Hasbro Games Week, la Settimana del Gioco Hasbro. Guardatevi in giro o, meglio ancora, guardate l'agenda a questo link:

www.staserasigioca.it/agenda.php

per sapere dove andare a giocare!

Insomma, avete di che consumare i dadi... Buon divertimento!