Dopo una lunga attesa, dal 29 di agosto troviamo in libreria La battaglia degli Albi (Die Legenden der Albae: Vernichtender Hass, 2011) dell’apprezzato scrittore tedesco Markus Heitz.

Questo volume ora in libreria è il secondo titolo della serie La leggenda degli Albi, titolo con cui nel 2010 è stato pubblicato il primo volume.

In precedenza la Editrice Nord ha pubblicato l’intera saga dedicata ai Nani (Die Zwerge) della Terra Nascosta composta dai seguenti quattro titoli: Le cinque stirpi, La guerra dei nani, La vendetta dei nani e infine Il destino dei nani. Attualmente sono stati anche pubblicati i primi due titoli della saga Ulldart: Die Dunkle Zeit che si compone di sei titoli.

Nella tetralogia dedicata ai nani, abbiamo conosciuto anche la razza degli Albi, che sono elfi belli e aggraziati come tutti gli elfi normali ma a differenza di quest’ultimi sono crudeli e spietati.

L’autore in questi romanzi ci fa conoscere il modo di vivere e il punto di vista dei “cattivi”.

Consigliamo ai lettori, di leggere prima il precedente volume in quanto molti fatti accaduti in precedenza sono dati per scontati e non vengono spiegati ulteriormente.

Nel precedente volume, che si svolge circa un anno prima dei fatti descritti nel primo volume “Le cinque stirpi”, il lettore ha seguito le avventure di due guerrieri, Caphalor e Sinthoras.

I due guerrieri albi sono partiti per una missione veramente pericolosa e quasi impossibile: devono trovare il Demone di Nebbia e fare un’allenza con lui.

Il secondo volume inizia proprio dove era terminato il primo e i due guerrieri ora sono considerati dei grandi eroi in quanto hanno convinto il Demone ad agire in loro favore. infatti riesce ad aprire la via che permette di entrare nella Terra Nascosta così un grande esercito di albi, orchi e giganti riesce finalmente a invadere la terra degli odiati nani ed è loro intenzione, dopo averli distrutti completamente, di invadere anche le terre degli elfi.

Dopo un primo momento di grandi vittorie però qualcosa si “spezza” e i crudeli albi devono rivedere i loro piani in quanto l’alleato della prima ora: il Demone di Nebbia ora vuole conquistare quelle terre per lui e dopo aver radunato un’orda di maghi e di potenti Alchemicanti diventa un pericoloso nemico per gli Albi.

Un brano

Si dice che siano più crudeli di qualsiasi altro popolo conosciuto.

Si dice che l’odio contro gli elfi, i nani, gli umani e tutte le altre creature scorra nero nelle loro vene e si mostri nei loro occhi sotto la luce rivelatrice del sole.

Si dice che pratichino la magia nera.

Si dice che siano immortali.

Sono state narrate molte storie su di loro.

Ora leggete e decidete da soli cosa corrisponda al vero e cosa no.

Perché queste sono le cronache degli albi.

La quarta di copertina

Sono partiti guerrieri, sono tornati eroi: grazie alla loro scaltrezza, Caphalor e Sinthoras hanno stretto un patto col Demone di Nebbia e lo hanno convinto a spezzare l’incantesimo che difendeva la Porta di Pietra, aprendo così l’unica via d’accesso alla Terra Nascosta a un imponente esercito di albi, orchi e giganti. Quando avranno sbaragliato anche le ultime difese dei nani, Caphalor e Sinthoras potranno finalmente preparare l’attacco contro il loro vero obiettivo: gli odiati elfi. Tuttavia, dopo le prime, esaltanti vittorie, i due albi si rendono conto che l’offensiva non ha avuto il successo sperato e che ben presto si ritroveranno a combattere una lenta e sanguinosa guerra di conquista. Mentre all’orizzonte si staglia l’ombra di una terribile minaccia: il Demone di Nebbia,

infatti, non è più intenzionato a sottostare al volere degli albi e, da prezioso alleato, è diventato il loro nemico più pericoloso. Accecato dalla brama di potere, sta radunando un’orda di maghi e di potentissimi Alchemicanti – i custodi di una sostanza in grado di ridurre in cenere perfino l’acciaio –, che presto marcerà sulla capitale del regno degli albi, per fare di lui il signore assoluto di tutte le razze…

L’autore

L'ira degli albi

Il destino della Terra Nascosta di Markus Heitz è appeso a un filo, e un vecchio nemico può diventare...

Redazione, 9/11/2017

Torna la Terra Nascosta di Markus Heitz con Il trionfo dei nani

L’imperatore dei nani Bïondil per la prima volta in vita sua è divorato dai dubbi. Una sola cosa...

Emanuele Manco, 13/10/2016

Il signore degli incantesimi

Continuano le avventure del principe Lodrik nel secondo volume della saga Ulldart: Die Dunkle Zeit, di Markus Heitz.

Pino Cottogni, 26/07/2012