Dopo numerose voci ecco arrivare la conferma. Il regista Bryan Singer, autore dell'ultimo X-men: Giorni di un Futuro Passato e X-men e X-men 2, torna ufficialmente nel prossimo nuovo progetto legato ai supereroi mutanti. 

Anche se c'erano tutti i presupposti per un suo ritorno alla regia, c'era la possibilità che non venisse a patti con la produzione a livello contrattuale. Inoltre l'accusa recente di violenza sessuale nei confronti di un minorenne non ha facilitato le cose. Ma l'accordo con la Fox è stato raggiunto e Singer è pronto a riprendere a dirigere i "suoi" mutanti. 

Probabilmente il fatto che Giorni di un Futuro Passato sia stato il miglior incasso del franchise (746 milioni di dollari incassati in tutto il mondo) e il più acclamato dalla critica ha indubbiamente inciso sulla decisione da parte della produzione di affidarsi e dare fiducia ancora al regista americano. 

X-Men: Apocalisse è al cinema!

Il nostro X-Men day per celebrare l'uscita dell'ultimo film firmato da Bryan Singer con Oscar Isaac, Michael...

Maria Cristina Calabrese, 18/05/2016

X-Men: Apocalypse, gli ultimi aggiornamenti

Mentre on line appaiono nuove foto di pre-produzione del film di Bryan Singer si continua a parlare dell'universo...

Simona Ricci, 4/05/2015

Apocalypse e Wolverine novità in casa Fox

Bryan Singer ha pubblicato la prima foto dal set del nuovo film sugli X-Men mentre Patrick Stewart parla di...

Simona Ricci, 11/02/2015