Si è tenuta il 4 gennaio 2014 a Cava De'Tirreni, in provincia di Salerno, la conferenza a cui ha preso parte Licia Troisi nell'ambito della manifestazione Cavacon Comics&Games.

L'autrice fantasy tra le più amate d'Italia era lì per promuovere Le Storie Perdute, ultimo capitolo della fortunata saga Le Cronache del Mondo Emerso in cui a dieci anni al grande esordio l'eroina Nihal torna per combattere una nuova, epica battaglia.

La scrittrice ha raccontato che all'inizio della sua carriera non aveva pensato alle Cronache come a una trilogia, ma che l'universo creato da un autore fantasy necessita spesso di essere esplicato in ogni suo aspetto e che ciò porta a dar vita a manoscritti molto corposi, come il suo che si componeva di ben 1200 pagine e che la Mondadori per ragioni editoriali ha poi deciso di suddividere in tre distinti volumi. La Troisi è comunque dell'idea che “ogni scrittore ha bisogno di trovare la propria voce e la propria dimensione narrativa ideale, che si tratti di saghe, trilogie, romanzi brevi o addirittura racconti”.

A proposito di Nihal, protagonista di vecchia data dei suoi libri, l'autrice ha svelato di considerarla il personaggio a lei più vicino tra quelli a cui la sua penna abbia dato vita, pur precisando che tutte le sue eroine hanno qualcosa che la rispecchia e che rimandano a diversi periodi della sua vita.

Tra i nuovi progetti, grande aspettativa c'è per la trasposizione cinematografica delle Cronache del Mondo Emerso, i cui diritti sono stati acquistati già diversi anni fa dalla Colorado Film, che però al momento resta un'operazione di complessa realizzazione, dispendiosa e rischiosa anche a causa dell'assenza di una cultura di cinema di genere fantasy in Italia, il cui mercato è orientato prevalentemente verso la commedia.

In attesa di ulteriori sviluppi, la Troisi ha segnalato che è attualmente in fase di realizzazione un corto sulle Cronache a cura di un gruppo di creativi capitanati dal regista Elia Rosa il cui primo trailer è stato diffuso online il giorno di Natale. 

L'autrice ha poi svelato di essere attualmente al lavoro su una nuova saga, ma che è ancora prematuro anticipare alcunchè.

A proposito del suo rapporto con i fan, sempre molto vivo anche tramite social network, Licia ha dchiarato “cerco di tenere sempre aperti dei canali di comunicazioni che siano piacevoli per me e per i fan, la dimensione comunicativa è fondamentale nella cultura popolare fantasy”.

A tal proposito, l'autrice ha svelato di ricordare con piacere i tempi in cui frequentava assiduamente la community di Fantasy Magazine, a cui manda un saluto particolare aggiungendo che “anche se è un po' che non passo da quelle parti, il mio cuore è sempre lì”.

Cronache del Mondo Emerso - Le storie perdute

Prorogata l'iniziativa Neil Gaiman: Storie perdute, un libro per la beneficenza

Avete tempo fino al 31 dicembre per aquistare una raccolta di fumetti inediti di Neil Gaiman. I ricavi andranno a...

Maurizio Carnago, 10/11/2020

Le Storie perdute di Neil Gaiman e DOUbLe SHOt contro COVID-19

Storie inedite di Neil Gaiman i cui ricavati saranno devoluti alla Protezione Civile impegnata contro...

Emanuele Manco, 19/08/2020

Destiny 2: Ombre dal Profondo – Festa delle Anime Perdute

Festeggia i ricordi di coloro che non ci sono più con la Festa delle Anime Perdute, dal  29 ottobre al...

Irene Grazzini, 2/11/2019