Incontriamo Maurizio Cometto, curatore dell'antologia La Boutique degli Incanti, pubblicata nella collana Odissea Fantasy.

Come nasce l'idea dell'antologia?

Dal sentimento di una mancanza, di un vuoto da colmare. In Italia, specie per piccoli e medi editori, esce ogni anno un gran numero di titoli di ogni declinazione del fantastico: weird, horror, fantascienza, fantasy… Tra questi spesso si trovano anche molte antologie di racconti a tema. Sul realismo magico, o comunque sul fantastico “tout court”, slegato da qualsiasi etichetta o classificazione, non si trova nulla o quasi nulla. E dire che, molto più che i generi citati sopra, che sono soprattutto di derivazione anglosassone, proprio il realismo magico ha una tradizione nobile in Italia, ed è molto più tipico dei paesi cosiddetti “latini”. Dunque lo scopo è dare un contributo per colmare questo vuoto, presentando dei racconti di autori che hanno saputo interpretare il genere con stili e sfumature differenti, componendo una tavolozza variegata che ne testimonia le potenzialità espressive, e insieme gli dà nuova vita.

E il titolo?

La Boutique del Mistero di Dino Buzzati
La Boutique del Mistero di Dino Buzzati

Il titolo è ovviamente un omaggio all’autore italiano che ha saputo dare maggiore risalto, nel novecento, a questo genere, e cioè Dino Buzzati. La sua Boutique del Mistero si è trasformata in Boutique degli Incanti, forse perché la vena che percorre i racconti è meno inquietante, più colorata e variegata. Uno dei potenziali titoli era La merceria del mistero, dove si rovesciava il gioco delle sostituzioni, alludendo a un’ironica “professione di umiltà”, come a dire: qui si fa dell’onesto artigianato (“merceria”), mentre il grande Dino, pur professandosi un artigiano della parola, produceva dei piccoli capolavori (“boutique”). Il titolo è cambiato, ma lo spirito è rimasto quello.

E’ stato difficile per te essere “dall'altra parte della barricata”, ovvero editor invece di autore?

<i>Antologia del Fantastico Italiano Underground</i>
Antologia del Fantastico Italiano Underground

Non è la mia prima esperienza come curatore di antologie, anche se è passato un po’ di tempo dalla precedente. Nel 2005, infatti, mi ritrovai a curare per le edizioni Il Foglio l’Antologia del Fantastico Italiano Underground. La cosa curiosa è che alcuni degli autori presenti in quel progetto sono rispuntati pure in questo, segno, forse, che non è sempre facile trovare gente che sia capace di scrivere un buon racconto fantastico. Ora però mi contraddico subito, perché, a pensarci bene, in questa antologia sono presenti anche voci nuove, emerse attraverso un lavoro di selezione, e alcuni dei pezzi migliori a mio avviso provengono proprio da lì. E’ questa forse la più grande soddisfazione quando ci si trova “dall’altra parte della barricata”: scoprire il talento e avere la possibilità di farlo emergere, di dargli una chance.

Le sinossi dei racconti

La Boutique degli Incanti: le sinossi dei racconti

La Boutique degli Incanti: le sinossi dei racconti

Articolo di Redazione Martedì, 26 aprile 2022

Qualche piccola anticipazione (no spoiler) sui racconti pubblicati nell'antologia curata da Maurizio Cometto.

Leggi

La boutique degli incanti

Sinossi

Definire che cos’è il “realismo magico” non è semplice.

Ad esempio: ci sono l’horror, il fantasy e la fantascienza. Tutti li conosciamo. Hanno qualcosa del realismo magico, eppure non lo sono.

Poi c’è il weird. Se si guardassero in viso, sarebbe come se un unico volto si specchiasse. Il weird apparirebbe spaventato, il realismo magico, forse, distratto.

E se provassimo a frugare nelle immagini della sua memoria storica?

Troveremmo libri dalle pagine infinite. Tigri imprigionate in stanze che non esistono. Famiglie sterminate di ultracentenari. Messaggeri che si perdono nella lontananza. Distese di blatte, scarafaggi giganti. E tante altre situazioni così.

Come i ventidue bagliori che potrete scorgere, in giornate soleggiate eppure piovose, attraverso la vetrina della Boutique degli Incanti.

L'autore

Maurizio Cometto è nato a Cuneo nel 1971.

Con le edizioni Il Foglio ha pubblicato, tra gli altri, Cambio di stagione, romanzo per istantanee di realismo magico, inserito da Mangialibri nella lista dei migliori quindici libri italiani usciti nel 2011, e Magniverne, raccolta di racconti weird, disponibile sia in ebook sia in cartaceo. Sempre per Il Foglio è in uscita il romanzo Get Back.

Con l’editore Delos Digital, nella collana Odissea Fantasy, è in corso di pubblicazione il ciclo fantastico in cinque romanzi Il libro delle anime. I primi quattro titoli sono già disponibili, il quinto (intitolato Il grande sogno) uscirà nella primavera del 2022.

Laureato in Ingegneria Meccanica, vive a Torino.

Maurizio Cometto, La boutique degli incanti , Delos Digital, Odissea Fantasy 40, isbn: 9788825419863, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 4,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: