Laura Gallego Garcia è un nome noto anche in Italia, in quanto sono stati già pubblicati due suoi romanzi. Ora la Fabbri Editore ci presenta Memorie di Idhun. La Resistenza (Memorias de Idhùn I. La resistencia – 2004), primo volume di una trilogia che si completa con i successivi romanzi Memorias de Idhùn II. Triada (2005) e Memorias de Idhùn III. Pantèon (2006).

La scrittrice è nata Quart de Poblet, Valencia, nel 1977. Sin da piccola le piaceva scrivere e già a undici anni era una appassionata lettrice di romanzi fantasy. A soli ventun anni balza alla ribalta della narrativa per ragazzi vincendo, con il romanzo Finis Mundi, il Premio “El Barco a Vapor” per opera inedita. Data la sua grande passione per la scrittura, durante il periodo universitario alla facoltà di Filologia, crea la rivista universitaria Nàyade. Grande successo in Spagna ha ottenuto anche con la trilogia Cronicas de la Torre e sinora ha scritto venti romanzi, tutti rivolti a lettori adolescenti. La scrittrice dichiara che questa storia, e in particolar modo il protagonista Jack, l’aveva in testa sin da quando aveva quindici anni. Però non si era mai decisa di metterla su carta, in quanto l’aveva sempre in elaborazione e nella sua mente aggiungeva sempre qualcosa; poi in tutto questo si è fatto strada il personaggio di Kirtash che gli ha rivoluzionato la storia e l’ha costretta a scriverla.

Open Grave

Emanuele Manco, 5/08/2013

Lì dove cantano gli alberi

Torna la scrittrice spagnola che ha incantato gli appassionati di fantasy con il romanzo “Due candele per il...

Pino Cottogni, 3/07/2013

La caccia

Da Laura Pugno una storia col sapore di magia, una trama contorta: due fratelli, due vite e un solo dono.

Laura Buffa, 2/11/2012