Partono le riprese di quello che già viene additato come il nuovo, iper redditizio franchise da cinema per la seconda decade del Nuovo Millennio.

Stiamo parlando delle esotiche atmosfere di Prince of Persia, titolo dal sapor mediorientale nato tra i pixel di un celeberrimo videogioco di Jordan Mechner e ora destinato a una trasposizione su celluloide in chiave Hollywoodiana.

Abbiamo già parlato più volte della cosa (notizie/7199/

notizie/7226/), e va sottolineato anche ora che si parla di film destinati a incassare una bella manciata di dollaroni, perché dietro al progetto ci sono Jerry Bruckheimer e Disney; le stesse firme che hanno consumato le mani dei botteghini a furia di fargliele sfregare, con gli incassi stellari delle tre pellicole sui Pirati dei Caraibi.

 

Le riprese di Prince of Persia: le Sabbie del Tempo partiranno ques’estate, come annunciato dal prestigioso Variety, e sembra confermato il regista Mike Nevell, già dietro la macchina da presa per Harry Potter e il calice di Fuoco.

Lo script di Jeffrey Nachmanoff (The Day After Tomorrow) avrà il colore dark e magico dei videogiochi (le versione più recenti, non il capostipite per MS-Dos del 1990), dove il protagonista promette fascino oscuro, un’anima non proprio candida e misteriosi poteri. In Rete sono circolate tante versioni della trama, ma in definitiva ancora non si sa bene quali ruoli saranno riservati alla potente Clessidra del Tempo e le sue Sabbie, alla Principessa Farah e al malvagio Gran Visir, personaggi e artefatti ben conosciuti dei fan del videogioco.

La colonna sonora di Prince of Persia: The Forgotten Sands su iTunes

Le musiche del videogioco acquistabili su iTunes Store

Marco Guadalupi, 9/07/2010

Prince of Persia: le dichiarazioni di Bruckheimer

Le nuove immagini dal set della pellicola, in uscita il 19 maggio 2010

Pia Ferrara, 14/05/2010