È già nelle librerie da qualche giorno Linee di sangue, il terzo libro del fortunatissimo ciclo di Tanya Huff dedicato all'investigatrice dell'occulto Vicki Nelson, ciclo chiamato a volte dei Blood Books o anche col titolo della serie televisiva che ne è stata tratta, Blood Ties, trasmessa in Italia sul canale AXN.

L'autrice ci ha inviato un breve articolo che parla degli ultimi tre libri della serie.

"Ciao amici: dal momento che avete già letto Il prezzo del sangue e Tracce di sangue e che avete apprezzato i protagonisti di queste storie, rimando a un’altra occasione di parlarvi delle motivazioni che mi hanno spinto a scrivere storie di vampiri.

Vorrei invece dirvi cos’è stata la cosa che più mi entusiasmata, quando nel 1992 ho scritto il terzo libro della serie di Wicki Nelson, Linee di sangue, che uscirà in Italia nel mese di giugno nella collana Odissea Vampiri della Delos Books. Ricordo ancora con quanto interesse mi dedicai all’argomento per effettuare le necessarie ricerche. Nei due o tre mesi che precedettero l’effettivo inizio della stesura del libro, studiai Egittologia da autodidatta; comprai ogni sorta di libro sull’argomento e accumulai pagine e pagine di annotazioni, immergendomi nell’incredibile storia di una delle più antiche e complesse civiltà del pianeta. Poi, grazie alla gentile disponibilità della dottoressa Roberta Shaw, potei completare le mie ricerche andando a vedere le cose segrete, quelle che stanno dietro le quinte, del Royal Ontario Museum di Toronto.

Quando,  nel romanzo, la protagonista Vicki si nasconde nel sarcofago, si tratta di un sarcofago che ho visto con i miei occhi, e il particolare relativo all’addetta alle pulizie turbata dalla vista delle teste mummificate che sfoggiavano il casco di svariate squadre sportive di Toronto è una storia vera. In quell’occasione potei gironzolare per il museo, esaminare numerosi scaffali di oggetti catalogati e sfiorare con estrema delicatezza delle ceramiche antiche di tremila anni.

In quel momento mi resi conto di fare il lavoro più bello del mondo.

Vicki, Mike e Henry ne furono, naturalmente, meno entusiasti di me, dal momento che ho presi tutte le informazioni raccolte e me ne servii per creare la più recente di una lunga e onorata serie di mummie ridestate. Facciamo una piccola digressione per chiederci cosa ci fosse di tanto spaventoso in quelle prime versioni che strascicavano i piedi e perdevano i pezzi, e che perfino una patata lessa sarebbe stata in grado di sgominare. Invece, in questo romanzo sono qualcosa in grado di minacciare un vampiro che ha vissuto quattrocentocinquanta anni, e di dare una certa consistenza alle sue minacce… questo sì che fa paura.

Detto questo, credo di essere riuscita a rendere almeno alcuni dei personaggi più spaventosi dei classici morti che camminano.

Ma tutto questo è ormai acqua passata. Quando una scrittrice vede pubblicato il suo libro, è come una mamma che abbia appena partorito: dimentica i dolori e pensa di aver fatto la cosa più bella del mondo.

Dragonero. Sangue chiama sangue

Arriva in libreria e fumetteria dal 16 settembre la nuova avventura di Dragonero.

Irene Grazzini, 15/09/2021

Sacramento di sangue

Tradimento, vendetta e un patto senza ritorno. Il sigillo della morte infranto dal potere delle tenebre. Il sangue...

Redazione, 20/04/2021

Tanti nuovi ebook, interamente disponibili i cicli di Harris e Huff

Arrivano nelle librerie online una ventina di nuovi titoli elettronici di Delos Books. I cicli di Sookie Stackhouse,...

Redazione, 7/12/2011