Sanctuary è una città sterminata, una megalopoli dai mille volti. Un luogo dove si intrecciano storie di persone “normali” ed esseri soprannaturali, dei “diversi”, dei reietti. Un centro che ha visto centinaia di epoche intervallarsi l’una dopo l’altra, senza sosta. Sanctuary è una città totalmente urbanizzata, capace di ospitare le più svariate accezioni culturali e sociali: dai quartieri alti dove si giocano i destini dell’umanità, alle zone degradate, ai ghetti, ai quartieri residenziali e industriali, alle bidonville nell’estrema e fatiscente periferia. 

Sanctuary è un luogo dove è facile incontrare streghe metropolitane che svolgono i loro sabba all’ombra di uno skyline di vetro e cemento; mutantropi in fuga tra i bassifondi cittadini; Dèi mischiati agli uomini, in cerca delle loro antiche origini, assieme a creature mostruose che si aggirano in cattedrali sotterranee, fra elfi e nani, goblin e orchi, demoni e angeli.

Sanctuary è tutto questo. E lo è grazie ai racconti di alcuni dei più apprezzati narratori di fantasy italiana che, oggi, per la prima volta, si ritrovano assieme in una antologia-romanzo a tematica urban-fantasy, curata per la casa editrice Asengard da Luca Azzolini, già giornalista per FantasyMagazine.

Una antologia a invito, una antologia in cui l’intero utile verrà devoluto

Sanctuary un anno dopo

Al Salone Internazionale del Libro di Torino, presso lo stand della casa editrice Asengard, si terrà un incontro...

Redazione, 13/05/2010

Volti da Sanctuary

Alcuni degli autori che hanno preso parte all'antologia-romanzo Sanctuary si raccontano per noi di FantasyMagazine....

Luca Azzolini, 8/07/2009

Sanctuary, diamo voce agli autori

Un'intervista corale solo per noi di FantasyMagazine. Pierdomenico Baccalario, Francesco Dimitri, Francesco Falconi,...

Luca Azzolini, 8/07/2009