In occasione dell'uscita italiana del film Solomon Kane segnaliamo il volume edito da Coniglio Editore: Solomon Kane - Ciclo completo che raccoglie i racconti di Robert E. Howard, in una edizione che riprende quella pubblicata prima da Fanucci e poi da Nord che conteneva anche racconti di Gianluigi Zuddas.

Un brano

«Nei suoi occhi vibrava una luce nera, ardente, e tuttavia repressa da un carattere austero. non era facile stabilirne il colore, che a volte aveva il grigiore del mare in tempesta e a volte il nero della notte, con sfumature di ghiaccio. le pesanti sopracciglia gli conferivano inoltre un aspetto sinistro. Era tetro quanto il territorio in cui si aggirava»

La quarta di copertina

L’Europa del XVI secolo è insanguinata dalle guerre di religione: un esule puritano fugge dalla madrepatria inglese per avventure che lo porteranno fino al cuore dell’Africa Nera. Spinto da una sete implacabile di giustizia, affronterà nemici di ogni sorta, umani e mostruosi, diabolici e sovrannaturali, in una incessante lotta contro le forze del male. Al suo fianco la pistola, la spada e una fede incrollabile nella volontà divina: è Solomon Kane, vendicatore dei torti, tenebroso eroe protagonista del primo grande ciclo ideato da Robert E. Howard, maestro del fantasy e creatore di Conan il Barbaro. Un classico da riscoprire oggi nella sua versione integrale, con tutti i racconti e le poesie, comprese le varianti, e lo straordinario contributo di Gianluigi Zuddas, che ha completato in maniera originale le storie lasciate incompiute dallo scrittore americano e ha immaginato l’inizio e la conclusione di questa eccezionale saga fantastica

Robert E. Howard, Solomon Kane - Ciclo Completo

Coniglio Editore

pagine: 480 - prezzo: €16,00

ISBN: 978-88-6063-256-2

Ma non è solo la versione della Coniglio ad arrivare in libreria, c'è anche una iniziativa simile della Newton Compton che però, a leggere il comunicato di lancio, desta qualche perplessità. Citiamo testualmente dal sito (www.newtoncompton.com/index.php?lnk=102&id_n=225):

"Il 14 luglio sarà nelle sale italiane il nuovo film di Michael J. Bassett Solomon Kane interpretato da James Purefoy, Mackenzie Crook, Pete Postlethwaite, Max von Sydow e ispirato al primo capitolo della trilogia fantasy creata da Robert E. Howard".

Di vero c'è che il film è ispirato alla avventure del personaggio howardiano. Lo abbiamo tra l'altro recensito quando ancora non era certa la sua distribuzione italiana. Il trailer italiano del film è pubblicato in esclusiva sul sito mymovies.it/. Ma di una trilogia fantasy dedicata a Solomon Kane non ne ricordavamo l'esistenza.

La Newton Compton Editori con lo stesso comunicato annuncia l’uscita in libreria per il 15 luglio di quello che definiscono "l’omonimo romanzo", a cura di Gianni Pilo e Sebastiano Fusco".

Romanzo? Su Solomon Kane, ricordavamo solo raccolte di racconti. Per fortuna la quarta di copertina (sempre su www.newtoncompton.com) svela l'arcano spiegando che si tratta di una raccolta di tutti i racconti e delle poesie che costituiscono il ciclo del personaggio.

Precisiamo quindi che il ciclo di Solomon Kane non si compone affatto di una trilogia bensì di tredici racconti e tre poesie, come peraltro riporta il ben documentato sito italiano dedicati ai libri di Howard editi in Italia (www.librihowardiani.altervista.org/pag.b.cronologie.htm).

Ma forse è la sinossi del film, riportata nel primo comunicato a indurre in confusione.

"Il film, primo di una possibile trilogia, racconta la storia di Solomon Kane, un mercenario della regina Elisabetta impegnato a combattere in Africa, che dopo aver incontrato un demone, il Reaper, realizza che deve cercare la redenzione se non vuole che la sua anima venga dannata all'inferno. Dopo essere tornato in Inghilterra, l'uomo vive una vita tranquilla e si converte al puritanesimo, ma presto scopre i piani di un malvagio stregone e decide di riprendere nuovamente in mano la sua spada."

Ricapitoliamo. E' il film a essere candidato a essere il primo di una trilogia, anche se con circa 14 milioni di dollari incassati a fronte di 40 di budget non crediamo sia molto probabile che il film possa avere dei seguiti (Fonte BoxOfficeMojo).

In ogni caso se volete vederlo da giorno 14 luglio il film è al cinema, correte finché siete in tempo.

Se volete recuperare i racconti di Howard l'appuntamento è in libreria. La scelta non manca adesso.

La quarta di copertina

Le Amazzoni del Sud

Tabula Fati ripropone il secondo romanzo del ciclo della Amazzoni di Gianluigi Zuddas.

Emanuele Manco, 21/09/2012

Torna Balthis l'avventuriera. Incontro con Gianluigi Zuddas

Per il ritorno in libreria di un maestro del fantasy italiano, vi proponiamo una intervista esclusiva.

Pino Cottogni, 23/05/2012

Solomon Kane

Emanuele Manco, 2/06/2011