Non si può dire che alla Marvel dormano sugli allori. Da un lato, nel pieno rispetto della logica seriale si è puntato sui seguiti dei film dei personaggi più noti, con Iron Man 3 che al botteghino ha conseguito ottimi risultati (più di un miliardo di dollari in tutto mondo al momento secondo BoxOfficeMojo), con Thor: The Dark World in arrivo a fine anno e Captain America: The Winter Soldier previsto per l'anno prossimo.  Da un'altro canto però, Kevin Feige sta reinvestendo il capitale economico e di credibilità in progetti che in altri periodi sarebbero stati considerati ad assoluto rischio, ossia Guardians of The Galaxy di James Gunn, previsto per il 2014, e Ant-Man, diretto da Edgar Wright, il cui arrivo nelle sale è annunciato per il 6 novembre 2015.

Insomma si parla molto di major che non rischiano, puntando solo su idee note e personaggi abusati. In questo caso, pescando nel gruppo di personaggi di seconda fascia la Marvel gioca d'azzardo, più che quando decise di puntare su un eroe noto ma non notissimo come Iron Man, con un regista poco più che esordiente come Jon Favreau, con un attore che più che famoso in quel momento era famigerato come Robert Downey Jr..

Edgar Wright (L'alba dei morti dementi,  Hot Fuzz, Scott Pilgrim vs The World) lavora in realtà da molto tempo al progetto, del quale è co-sceneggiatore insieme all'amico e complice Joe Cornish (Hot Fuzz, Attack The Block, Tin Tin e il segreto dell'Unicorno).

Captain America, dal grande schermo alle camerette per bambini

In occasione dell’uscita di Captain America: The Winter Soldier, arriva la linea di giocattoli tratta dal film.

Marco Guadalupi, 26/03/2014

Captain America: The Winter Soldier

Emanuele Manco, 21/03/2014

Marvel Cinematic Universe Fase 3 e... 4?

Lo stato dei progetti futuri dell'universo cinematografico degli eroi Marvel. Annunciati gli sceneggiatori di Thor e...

Francesco Lodato, 4/02/2014