Ci sono attori che diventano d'improvviso il desiderio nascosto della rete. Uno di questi è Joseph Gordon-Levitt, apprezzato in Inception e Il Ritorno del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan, nello Sci-Fi Looper, ma che non ha disdegnato la commedia con (500) giorni insieme o 50/50. Ora sembra che l'attore inglese stia contendendo a Paul Rudd (40 anni, vergine, Quell'idiota di mio fratello) il ruolo principale di Ant-Man, il film che dopo anni di gestazione porterà l'omonimo supereroe Marvel sullo schermo.

Secondo Variety dovrebbe essere certo che i due attori siano in cima alla lista dei candidati che il regista Edgar Wright sta valutando. Non sarebbero gli unici, ma di certo sarebbero i primi due.

Ant-Man uscirà solo nell'estate 2015, il 31 luglio, ma ormai la pre-produzione è in partenza, dopo che finalmente Joe Cornish (Attack The Block) ha messo a punto la sceneggiatura ideale insieme allo stesso Wright.

I progetti di Joseph Gordon-Levitt per Sandman

"Sarà un film superiore alla media". Questa l'intenzione dell'attore-regista-produttore del film che adatta il...

Emanuele Manco, 17/01/2014

Ant-Man: Edgar Wright anticipa la sua identita?

Dal suo sito personale Edgar Wright lancia messaggi che potrebbero indicare l'identità del supereroe Marvel...

Emanuele Manco, 10/01/2014

Paul Rudd è pronto per essere Ant-Man?

Dopo l'assegnazione di Sandman a Joseph Gordon-Levitt sarebbe l'attore comico il candidato numero uno al ruolo del...

Emanuele Manco, 20/12/2013