Abbiamo già raccontato della storia di questo personaggio ormai vecchio più di mezzo secolo: The Spirit nacque dalle matite di Will Eisner negli anni '40 e ora sta per diventare un film. Frank Miller esordirà alla regia, e uno stuolo di attrici interpreterà le fatalone che hanno sempre attorniato questo personaggio (interpretato dall'attore Gabriel Macht), sia in veste di alleate o innamorate che di antagoniste e seduttrici.

Abbiamo Silken Floss (Scarlett Johansson), la complice del cattivo Octopus, Sand Saref, criminale e spia (interpretata da Eva Mendes), Lorelei Rox (Jaime King), l'Angelo della Morte dalla voce ipnotica, Plaster of Paris (Paz Vega) un'assassina (nonché ballerina) francese, Ellen Dolan (Sarah Paulson), la figlia del commissario, Morgenstern (Stana Katic), una giovane poliziotta.

Frank Miller ha dichiarato di non voler fare un'operazione nostalgica ma di voler restare fedele all'anima di questo fumetto: e decisamente questo stuolo di bellissime donne non poteva mancare attorno a un personaggio così attratto dal fascino femminile.

Il link vi porta al trailer, dove potrete apprezzare oltre alla presentazione delle attrici alcune scene per assaggiare lo stile del film (che come atmosfera ricorda Sin City) e alcuni brevissimi tratti di interviste.

E' confermata l'uscita a Natale in diversi paesi (tra cui l'Italia!): sarà una prova importante per Frank Miller, regista "da solo" per la prima volta, dopo aver lavorato insieme a Robert Rodriguez su Sin City. Noi speriamo, ovviamente, che vinca lo spettacolo.

Arriva il primo trailer di Black Widow!

Tra i film attesi per il 2020 di Disney e Marvel Studio troviamo sicuramente la prima pellicola standalone dedicata...

Simone Bonaccorso, 3/12/2019

Il nuovo poster di Black Widow con Scarlett Johansson!

Atteso per il 2020, il film sarà completamente incentrato sul passato dell'omonimo personaggio. Diretto da...

Simone Bonaccorso, 27/08/2019

FantasyMagazine, il meglio della settimana della Terra di Mezzo

Le notizie più seguite della settimana tra cinema, tv, libri, fumetti e videogiochi.

Emanuele Manco, 28/09/2014