Da tempo lo ripetiamo come una litania. Ormai si è praticamente detto tutto. Fantascienza, fantasy, horror. Questi generi confinanti, spesso confusi tra loro, sembrano aver dato fondo all’intero patrimonio dell’immaginario. Cinema e letteratura, non ultimi televisione e fumetto, hanno bombardato il pubblico fino a spaccargli i timpani, provocargli la cataratta e rimbambirlo a forza di remake e prodotti derivativi di scarso spessore. Chissà, forse siamo davvero alla frutta. Forse le colonne d’Ercole sono state raggiunte ed è prossima una caduta senza fine. O dovremmo aspettarci, anzi, auspicare un ritorno ai primordi?

Molto prima delle invenzioni tecnologiche più complesse, l’intelligenza umana era giunta ad affermare che la forma conta più della materia. Ragion per cui a mettere le ali a un racconto non sono tanto gli eventi descritti, quanto l’efficacia dello stile, la capacità di affascinare l’uditorio e la verità che si sa infondere ai propri personaggi. La televisione britannica non è certo l’ultima arrivata per quanto riguarda i titoli seriali di genere fantastico. Negli ultimi anni ha dimostrato di possedere una freschezza e una capacità di affabulazione sempre più rare nelle produzioni statunitensi. Si ricordi il riesumato Doctor Who, il suo spin off Torchwood, la miniserie Jekyll. Cicli brevi, sottotrame che si sviluppano e concludono nel corso di

Jurassic Park 3D. Impressioni da Giffoni

Proiettata a #Giffoni la conversione tridimensionale del classico diretto da Steven Spielberg.

Francesco Lodato, 27/07/2013

TV Arriva Primeval New World: su Sky AXN a partire dal 20 marzo

Arriva Primeval New World: su Sky AXN a partire dal 20 marzo

La serie canadese Primeval New World, spin-off dell’omonimo telefilm britannico, arriva anche in Italia. A...

Jessica Pignaffo, 18/03/2013

Danny Rahim e Crystal Lowe ci parlano di Primeval New World

Danny Rahim e Crystal Lowe sono tra i protagonisti della serie canadese Primeval New World. In questa intervista...

Jessica Pignaffo, 21/12/2012