Se adesso si fa il nome di Wolverine difficilmente si pensa al personaggio del fumetto: quel tipo basso e peloso, con il suo sigaro puzzolente e dall'aria poco raccomandabile.No, si pensa al fisico muscoloso di Hugh Jackman, ai suoi occhi scuri e alla smorfia che fa quando si mette di profilo e snuda gli artigli. Tutto merito (o colpa, chissà) di Bryan Singer il regista che ha portato al cinema i mutanti della Marvel più di dieci anni fa.

Negli scorsi giorni, l'attore australiano che deve la sua popolarità planetaria proprio grazie a questo personaggio ha svelato che ha ottenuto la parte per un puro caso e con lo zampino del collega Russell Crowe, con il quale ha lavorato a I miserabili.

Insieme ai due attori australiani, che interpretano i ruoli di Valjean (Jackman) e l'ispettore Javert (Crowe), ci sarà un cast stellare, diretto dal regista Premio Oscar Tom Hooper: Anne Hathaway (Fantine), Sacha Baron Cohen, Helena Bonham Carter (i Thénardier), Amanda Seyfried (Cosette),  Eddie Redmayne (Marius)  e Samantha Barks (Eponine).

Siamo lieti di annunciarvi che il nostro sito è stato selezionato, insieme a pochi altri siti specializzati in cinema e news, per proporvi, direttamente sulla nostra pagina, l'esclusiva diretta della première mondiale del film che si terrà a Londra, mercoledì 5 dicembre 2012 alle ore 18.30.

"Russell e io siamo amici molto stretti. Eravamo buoni amici anche prima. Ci conoscevamo molto bene. Russell mi ha dato molti consigli in momenti importanti della mia carriera. E' stato grazie a lui se ho ottenuto due dei più grandi ruoli della mia carriera. 

Lui li ha rifiutati e ha suggerito il mio nome: naah amico ho appena fatto il Gladiatore, non fa per me ma dovresti dare un'occhiata a questo ragazzo..."

"E' davvero incredibilmente brillante e generoso."

I due ruoli ai quali si riferisce Jackman sono quello di Drover (mandriano) in Australia di Baz Luhrmann e quello di Wolverine, che ha ormai interpretato nella prima trilogia degli X-Men nel film X-Men Le oringi: Wolverine, e, con un piccolo cameo, in X-Men: L'inizio.

Attualmente l'attore è impegnato sul set dell'annunciatissimo The Wolverine, secondo appuntamento in solitaria per il mutante. Le riprese sono iniziate questa estate in Australia, poi la produzione si è trasferita in Giappone per concludere nuovamente nella terra dei canguri.

Secondo la sinossi ufficiale "in The Wolverine troviamo Logan, il guerriero eterno, in Giappone. Lì, l’acciaio dei samurai si scontrerà con gli artigli d’adamantio, mentre Logan affronterà una misteriosa figura dal suo passato, in un’epica battaglia che lo cambierà per sempre."

Il film è annunciato per il 26 luglio 2013. I fan del personaggio speravano di poter dare una prima sbirciata al girato grazie a un trailer distribuito insieme allo Hobbit, ma il regista James Mangold attraverso Twitter ha decisamente escluso questa possibilità.L'attesa comunque non si protrarrà troppo: sempre nella stessa twittata Mangold ha assicurato una sorpresa per l'inizio del prossimo anno.

Bryan Singer parla di X-Men: Days of future past

Mentre la produzione distribuisce nuove immagini il regista parla del film: di come è nato e dei paradossi del...

Simona Ricci, 24/02/2014

Hugh Jackman parla di X-Men: Giorni di un futuro passato

L'attore australiano che interpreta Wolverine parla del nuovo film sui mutanti e per dare un'idea della complessità...

Simona Ricci, 10/01/2014

Wolverine L’immortale, parla James Mangold

Il regista della seconda pellicola sul personaggio Marvel, parla di un possibile sequel e spiega perché nel finale...

Gianluca Cirignano, 26/11/2013