Genere: Azione/Avventura/Platform 

Produttore: Avalanche Software

Distributore: Disney Interactive Studios

Versione provata: PlayStation 3

Voto 2/5

Disney Infinity unisce il mondo dei giocattoli a quello dei videogiochi. L’arrivo di Disney Infinity 2.0: Marvel Super Heroes ha ampliato, in termini di quantità, l’universo realizzato da Disney dopo il buon riscontro della versione 1.0. Tantissimi nuovi personaggi e soprattutto l’arrivo dei supereroi Marvel ha reso Disney Infinity 2.0 una delle uscite più attese dell’autunno 2014. 

Disney Infinity 2.0 punta proprio sul principio espresso nella prima versione, ovvero sulla costruzione di avventure infinite e sull’interazione tra personaggi disneyani e rispettivi mondi. Sicuramente la scelta di includere i protagonisti degli ultimi successi cinematografici Marvel è stata una buona mossa. Tuttavia, dopo aver giocato a Disney Infinity 2.0, ci siamo resi conto di come gli ultimi arrivati, gli Avengers, siano stati utilizzati fino a un certo punto, piazzati nel gioco come un vero e proprio specchietto per le allodole.

Il test di Disney Infinity 2.0 è partito proprio da quello che doveva essere il pezzo forte, il mondo Marvel e gli Avengers. La storia - scritta nientemeno che da Michael Bendis, uno dei più acclamati, premiati e prolifici scrittori di fumetti degli ultimi anni - prevede l’arrivo di Loki a New York. Con il fratellastro di Thor c’è Modok, un altro nemico degli AvengersGli eroi iniziano così una serie di missioni che li vedranno impegnati contro i giganti di ghiaccio, sullo sfondo di una metropoli mezza congelata.

Lo SHIELD impersonato da Nick Fury inizia a commissionare missioni agli eroi, a cui si aggiungono quelle di Wasp e Sif, personaggi che vengono inseriti un po’ alla carlona con l’unico scopo di fornire altri incarichi. Le azioni sono un po’ confuse e la storyline spoglia di elementi distintivi. In battaglia si possono alternare i tre personaggi del set base (Iron Man, Thor e Vedova Nera), abbattendo un gigante dopo l’altro e svolazzando tra i grattacieli con superpoteri o mezzi.

La vedova nera contro i giganti di ghiaccio in Disney Infinity 2.0
La vedova nera contro i giganti di ghiaccio in Disney Infinity 2.0

Parentesi scenografia. La resa di New York è lodevole. Così com’era stato per Disney Infinity 1.0 nei mondi di Monsters & Co., Pirati dei Caraibi e Gli Incredibili, anche nella rappresentazione della Grande Mela il team creativo ha fornito uno scenario di tutto rispetto. Peccato però che dopo qualche ora di gioco la metropoli diventi un set fine a sé stesso. Parlando in termini di longevità di questa New York ci si stanca subito, bella e reattiva nel button mashing ma povera per il resto.

Continuando a giocare e superare senza troppi problemi la lista di missioni, la speranza è quella di assistere a un colpo di scena, ma la trama non decolla mai e si arriva al punto in cui tristemente tutto finisce, con la dipartita di Loki, sconfitto, e con l’inizio della seconda fase, fatta di missioni secondarie e pochissimo altro.

Un passo indietro rispetto 1.0, in grado di regalare momenti di puro divertimento e di presentare storie convincenti per il target di riferimento, con un’ampia scelta e gestione delle missioni. La storia scritta da Bendis non solo annoia, ma ci lascia delusi e anche un po’ arrabbiati solo dopo poche ore di gioco (non sarà impossibile, per i giocatori più accaniti, terminare tutto in un’oretta scarsa).

Disney Infinity 2.0, Scatola dei Giochi Starter Pack dal 5 novembre 2014

Disney Infinity 2.0, Scatola dei Giochi Starter Pack dal 5 novembre 2014

Articolo di Marco Guadalupi Giovedì, 9 ottobre 2014

Nuove avventure nell'edizione speciale Disney Infinity 2.0 insieme ai personaggi interattivi di Merida e Stitch.

Leggi

L’incapacità di rendere unico il mondo Marvel degli Avengers è il difetto principale della versione 2.0 di Disney Infinity, un meraviglioso pacco regalo scarno nei contenuti. I mondi Marvel tuttavia vengono ampliati da quello di Spider-man e dei Guardiani della Galassia, entrambi venduti separatamente assieme ai corrispettivi protagonisti. 

Rocket e Groot
Rocket e Groot

Una delle novità che invece ci ha convinto è stata l’introduzione di un Albero Abilità che permette di potenziare il proprio personaggio e farlo salire di livello imparando nuove mosse e dando un senso alla raccolta di Scintille colorate sparse per l'ambientazione. 

Il game maker di Disney Infinity 2.0
Il game maker di Disney Infinity 2.0

Il vuoto lasciato dal playset Avengers non viene colmato neanche dalla ricchissima modalità Scatola dei Giochi e da gli Interni, la novità assoluta di Disney Infinity 2.0. Se nel precedente titolo il senso della Scatola dei Giochi era quello di sbloccare nuovi giocattoli da usare per la costruzione di parchi giochi personalizzati, qui si parte con un ricchissimo assortimento: terreni, giocattoli interattivi, set tematici e personaggi vengono forniti già dall’inizio. Ce ne sono tuttavia molti altri da sbloccare, anche se la gamma a nostra disposizione non ci spinge alla disperata ricerca di nuovi. L’introduzione di Interni implementa le possibilità costruttive. Siamo vicini, anche come menu dell’editor, a giochi del calibro di The Sims e Minecraft. Dando sfogo alla fantasia Interni dà la possibilità di completare missioni secondarie costruendo una piccola e accogliente dimora popolata da personaggi disneyani, un riferimento che il giocatore potrà sentire più personale e più vicino rispetto alla realizzazione di città o mondi da costruire partendo da zero. Come in 1.0, anche 2.0 è possibile scaricare Scatole dei Giochi prefabbricate, consigliate da Disney o condivise da altri utenti. 

Arriva Disney Infinity 2.0: Marvel Super Heroes

Arriva Disney Infinity 2.0: Marvel Super Heroes

Articolo di Emanuele Manco Venerdì, 19 settembre 2014

Il nuovo videogame Disney Infinity 2.0: Marvel Super Heroes offre la libertà di vivere e di creare avventure infinite con oltre 20 supereroi Marvel, fra cui Capitan America, Iron Man, Vedova Nera, Thor, Spider-Man, Nick Fury, e con molti altri personaggi iconici Disney come Paperino, Aladdin, Malefica,Trilli e Stitch.

Leggi

Da segnalare la compatibilità tra le diverse versioni. I vecchi personaggi possono essere utilizzati in Scatola dei Giochi, compresi i Gettoni 1.0, mentre è impossibile fare il contrario. Potremo dunque potenzialmente interagire con Jack Sparrow e gli altri personaggi visti in 1.0, da svelare anche questa volta in una meravigliosa Sala degli Eroi. 

Tecnicamente Disney Infinity è promosso a pieni voti. Suoni, effetti speciali e design sono di buon livello. L’anima Disney è presente in ogni particolare, dalle realizzazioni software a quelle fisiche delle ventitré splendide statuette da collezione. Buono anche il doppiaggio in italiano. Non tutti i personaggi hanno le voci originali, ma il risultato è soddisfacente. Purtroppo abbiamo anche riscontrato dei rallentamenti di frame rate, soprattutto nei momenti più caotici del gioco e in fase di caricamento e salvataggio, alcuni blocchi in fase di gioco e problemi di lettura delle tracce audio. 

La Toy Box di Disney Infinity 2.0
La Toy Box di Disney Infinity 2.0

In conclusione, è palese l’interesse di Disney di puntare molto sulla Scatola dei Giochi, inspiegabile invece il modo in cui è stata liquidata la modalità playset Marvel, considerata, almeno sulla carta, la modalità principale e più a misura di bambino (di tutte le età!)

Disney Infinity è disponibile su tutte le piattaforme console.