Per riempirci gli occhi con le meraviglie in vendita del favoloso emporio di Mr Magorium dovremo aspettare il febbraio prossimo, quando il film scritto e diretto da Zach Helm debutterà finalmente sugli schermi italiani con quasi due mesi di ritardo dalla prima americana andata in scena lo scorso 16 novembre.

Il film interpretato da Natalie Portman, Dustin Hoffman e Jason Bateman nei pochi giorni di programmazione ha già racimolato un incasso superiore agli 11 milioni di dollari (dati al 20 novembre) e ha collezionato recensioni sufficientemente buone, in cui è riconosciuta la suggestività della pellicola limitata però da una trama non sempre all'altezza.

Classico film per famiglie, che si è guadagano un g-rated dalla Motion Picture Association of America (ciò significa che la pellicola non contiene niente che possa preoccupare i genitori dei bambini, anche i più piccoli, che vedranno il film), The Magorium's Wonder Emporium, è stato definito geniale dal giornalista di Variety, che mitiga il suo buon giudizio lamentando un senso del fantastico non all'altezza del titolo scioglilingua.

Per Stephen Holden del New York Times, l'eccentrico Mr Magorium ha in se i tratti di Peter Pan, Willy Wonka e del lucido folle Re Lear. Per il giornalista, poi, questo debutto alla regia dello sceneggiatore californiano ricorda vagamente Vero come la finzione, film di Marc Forster, interpretato tra gli altri da Hoffman e scritto dallo stesso Helm, la cui storia è basata su una visione più adulta e sofisticata della magia che dà vita a questa fiaba fantastica.  

"Ma, anche se l'idea è ingegnosa, l'esecuzione è irregolare, eccentrica" scrive Holden. "La storia è divisa arbitrariamente in capitoli di varia lunghezza che non hanno un chiaro inizio o fine."

Entusiasta del film è invece Alonso Duralde che dal sito msnbc.msn.com grida al miracolo, perché in un epoca in cui la computer grafica ha abituato gli spettatori a ogni genere di effetti speciali è raro trovare una pellicola in grado ancora di stupire.

Jumanji, il remake

Zach Helm sarà lo sceneggiatore della rivisitazione del film con Robin Williams.

Marco Guadalupi, 12/12/2012

Natalie Portman diventa infermiera

L'attrice ha firmato per interpretare l'umana Jane Foster nel Thor diretto da Kenneth Branagh

Simona Ricci, 17/07/2009

La principessa guerriera Natalie Portman

La ventottenne attrice nella commedia fantastica scritta e interpretata da Danny McBride

Simona Ricci, 26/06/2009