Dopo tanti anni di attese, false partenze con un episodio pilota contestato, questioni legali sulla proprietà dei diritti e voci contraddittorie, arriva l'annuncio che molti appassionati attendevano: gli Amazon Studios annunciano l'inizio dell'iter produttivo della serie action-fantasy The Wheel Of Time, basata sul ciclo di romanzi di Robert Jordan (e completato da Brandon Sanderson dopo la morte dell'autore) noto come La ruota del tempo, che ha venduto più di 90 milioni di copie in tutto il mondo. 

Se Game of Thrones della HBO ha avuto una concorrenza televisiva con le armi spuntate, come La spada della verità tratta dai romanzi di Terry Goodkind, o The Shannara Chronicles tratta dai romanzi di Terry Brooks, sembra che grazie ai cospicui investimenti di Amazon gli spinoff della serie tratta dei romanzi di George R.R. Martin dovranno fronteggiare serie ispirate alle opere di autentici colossi come Robert Jordan e J.R.R. Tolkien, senza dimenticare Queste Oscure Materie di Philip Pullman. Mentre inoltre su Netflix un certo strigo ideato da Andrzej Sapkowski attende sornione.

Il Signore degli Anelli: confermata la serie su Amazon Prime

Il Signore degli Anelli: confermata la serie su Amazon Prime

Articolo di Walter Ferri Martedì, 14 novembre 2017

Amazon acquista ufficialmente la licenza per il Signore degli Anelli alla modica cifra di 250 milioni di dollari per ricavarne un telefilm che possa tenere testa a Il trono di spade.

Leggi
James McAvoy sarà Lord Asriel nella miniserie TV di Queste oscure materie

James McAvoy sarà Lord Asriel nella miniserie TV di Queste oscure materie

Articolo di Emanuele Manco Lunedì, 11 giugno 2018

L'attore che interpreta Charles Xavier al cinema sarà il carismatico personaggio della trilogia di Philip Pullman nell'adattamento firmato BBC dell'intera trilogia.

Leggi
The Witcher Saga arriverà su Netflix

The Witcher Saga arriverà su Netflix

Articolo di Emanuele Manco Giovedì, 18 maggio 2017

La saga di Geralt di Rivia arriverà in una miniserie sulla piattaforma on demand delle serie Marvel e di The Expanse.

Leggi

Nell'attesa di maggiori dettagli sul cast di attori e sulla data di diffusione, vi lasciamo alle note di produzione e alla prima succinta sinossi della serie.

La produzione di The Wheel Of Time

La serie è adattata per il piccolo schermo dallo showrunner Rafe Judkins (Agents of S.H.I.E.L.D., Chuck) ed è coprodotta da Amazon Studios e Sony Pictures Television. 

Judkins, showrunner e produttore esecutivo, da qualche tempo intrattiene un regolare dialogo con i suoi fan pubblicando su Twitter e Instagram immagini che lo vedono al lavoro o commenti relativi a quanto sta facendo. Nulla di particolarmente rivelatorio, ma la pubblicazione costante di questi Tweet ha confermato l'interesse intorno alla saga da parte dei lettori e la serietà dell'approccio di Judkins. Pochi giorni fa ha annunciato l'ingresso nel team del suo assistente Patrick Strapazon.

I produttori esecutivi sono Rick Selvage e Larry Mondragon di Red Eagle Entertainment, Ted Field e Mike Weber di Radar Pictures (Beirut, Jumanji: Welcome to the Jungle) e Darren Lemke (Shrek Forever After). Harriet McDougal, vedova di Jodran ed editor dell'intera saga, è consulente alla produzione.  

The Wheel of Time ha un fascino senza tempo ed è una delle saghe che ha avuto più successo tra i fan. Ci siamo avvicinati a questo romanzo attratti proprio dal fatto che parlasse di donne potenti ha dichiarato Jennifer Salke, Head of Amazon Studios. Siamo molto contenti di poter estendere la relazione con i fan di lunga data, e di trovarne di nuovi con gli spettatori di tutto il mondo di Prime Video.

Sviluppare e produrre per la TV i quattordici amatissimi libri di Robert Jordan è un grande progetto e non lo stiamo prendendo alla leggera ha affermato Sharon Tal Yguado, Head of Event Series, Amazon Originals. Crediamo inoltre che grazie al legame personale che ha Rafe con la storia e alla sua scrittura appassionata la serie incontrerà il gusto anche dei fan più fedeli.   

Siamo felici di avere l’opportunità di produrre The Wheel of Time insieme ad Amazon, ha detto Chris Parnell, Co-President di SPT. In Rafe Judkins, abbiamo trovato un brillante visionario che è un vero fan di questa storia e pronto a riportare in vita il mondo creato da Robert Jordan. 

Judkins ha aggiunto: Questo libro è servito a così tante persone, me incluso, per trovare un mondo in cui rifugiarsi completamente. E non potrei essere più onorato di portare in vita sullo schermo per i fan storici e farli riperdere dentro questo mondo e per i nuovi spettatori di poterlo scoprire per la prima volta. 

Nel dialogo con i fan Judkins ha spiegato che Winter Dragon, l'episodio pilota frettolosamente realizzato all'inizio del 2015, non entrerà a far parte della serie, mentre non è chiaro se il prologo di L'Occhio del Mondo troverà comunque il suo spazio. Quel prologo, ambientato 3.000 anni prima rispetto agli eventi principali della saga, mostra un episodio drammatico che si svolge alla fine della Guerra dell'Ombra e che pone la giustificazione per il dominio femminile da un punto di vista magico. Quello che non dovrebbe mancare è il primo incontro fra Rand e un personaggio misterioso vestito di nero e il cui mantello non viene toccato dal vento, visto che una descrizione di questa scena è stata postata su internet da Judkins.

Misterioso episodio pilota per La Ruota del Tempo

Misterioso episodio pilota per La Ruota del Tempo

Articolo di Martina Frammartino Martedì, 10 febbraio 2015

Winter Dragon porta sullo schermo i protagonisti del prologo di L'Occhio del Mondo di Robert Jordan.

Leggi

La sinossi ufficiale, apparentemente scritta in buraticrese, si focalizza su Moiraine, l'Aes Sedai che ha dedicato buona parte della sua vita alla ricerca del Drago Rinato, la reincarnazione di un antico personaggio che, solo, ha il potere di salvare il mondo. Peccato che le profezie siano ambigue, che il Drago potrebbe anche essere colui che distruggerà il mondo, e che le Aes Sedai, le donne capaci di adoperare la magia di cui anche Moiraine fa parte e che presenta come dedite al bene comune, abbiano parecchi lati oscuri.

Un inizio tolkieniano per una storia dal respiro molto ampio, impossibile da riassumere in poche righe. Durata della serie, qualità e protagonisti sono ancora avvolti nel mistero. Quel che è certo è che il Drago cavalca ancora sui venti del tempo e che, anche se non c'è inizio né fine, al girare della Ruota del Tempo, questo è comunque un inizio.

La sinossi ufficiale della serie The Wheel Of Time

The Wheel of Time è ambientata in un mondo epico in cui esiste la magia, che può essere utilizzata solo dalle donne. Le donne hanno quindi il potere. La storia segue Moiraine, membro di ‘Aes Sedai’, un’organizzazione di sole donne molto influente e in parte oscura, dal momento in cui si avventura in un viaggio nel mondo con cinque ragazzi e ragazze. Moiraine è molto interessata a questi ragazzi perché è convinta che uno di loro sia la reincarnazione di un essere molto potente, le cui profezie si dice che possano o salvare o distruggere l’umanità. La serie attinge a numerosi elementi della filosofia europea e asiatica, di cui il più riconoscibile è la concezione ciclica del tempo tipiche del buddismo e dell’induismo.  

The Wheel of Time sarà resa disponibile su Amazon Prime Video in più di 200 paesi. 

Wheel of Time

Wheel of Time

US / 2018 /

Reti: Amazon

1 stagione

Dati da The Movie DB