Copertina non ufficiale per The Winds of Winter
Copertina non ufficiale per The Winds of Winter
Parlando ancora di Quentyn Martell e della sua morte, di cui abbiamo conferma in uno degli ultimi capitoli di A Dance with Dragons, Martin in uno dei suoi sibillini commenti sul blog ha spiegato che a un certo punto aveva anticipato a metà di A Dance with Dragons un avvenimento che avrebbe certamente provocato una reazione in Dorne, e che questo aveva comportato la scrittura di determinati capitoli. George, che aveva scritto quelle frasi molto tempo prima di pubblicare il romanzo, non aveva spiegato di quale avvenimento si trattasse, ma per chi lo ha letto non possono esserci dubbi. Come ha spiegato, però aveva appena deciso di spostare nuovamente quell’episodio alla fine, il che ha comportato la riscrittura parte di un paio di capitoli e lo spostamento in The Winds of Winter di un altro paio già ultimati.

Ciò che possiamo sapere da quest’episodio è che per Martin la struttura dei romanzi rimane fluida fin quasi alla loro conclusione, che questa fluidità rallenta i tempi di scrittura ma che, se non altro, alcune parti del sesto romanzo erano già state scritte prima ancora che il quinto venisse pubblicato.

In realtà sono diversi i capitoli di The Winds of Winter che George aveva già terminato ben prima di pubblicare A Dance with Dragons. La decisione, avvenuta nel giugno del 2010, di spostare nel sesto romanzo un capitolo già ultimato incentrato su Sansa Stark ha fatto sì che la maggiore dei figli di Eddard e Catelyn ancora in vita sia totalmente assente dal quinto romanzo. Insieme al suo sono stati posticipati anche un capitolo incentrato su Arya, che invece in A Dance with Dragons fa un paio di comparse, e due su Arianne Martell, già vista per ora nel solo A Feast for Crows. Qualche tempo dopo la stessa sorte è toccata a un capitolo di Aeron Capelli Bagnati. Alcuni capitoli – uno dei due di Arianne e uno ciascuno di Theon, Victarion, Tyrion e ser Barristan – sono stati resi noti in varie occasioni (convention, sito o versione paperback del quinto romanzo) dallo stesso Martin. Complessivamente quindi sono nove i capitoli che sappiamo con ragionevole certezza che sono stati completati. Nell’ottobre del 2012 lo scrittore parlava di 400 pagine di manoscritto ultimate, ma va ricordato che i suoi manoscritti sono sempre un po’ più lunghi rispetto alle pagine stampate dall’editore.

Il nuovo romanzo si aprirà con le due grandi battaglie che si stavano preparando alla fine del volume precedente, quella di Grande Inverno e quella di Meereen. Per quanto A Dance with Dragons sia stato il più grande successo della sua carriera di scrittore, il libro Martin che ha pubblicato non è esattamente quello che avrebbe voluto scrivere. Ha coperto un arco di tempo più breve, ha lasciato in sospeso troppi cliffhanger e si è fermato prima delle due battaglie, una posticipata di sua iniziativa e l’altra dietro suggerimento della sua editor americana, Anne Groell, in entrambi i casi per problemi di spazio.

Quello del punto migliore in cui concludere la storia è stato un altro dei problemi affrontati da George. Per quanto riguarda la trama di Daenerys, per esempio, la Groell lo spingeva a interromperla prima ritenendo sufficiente per quel volume quanto era già avvenuto, ma quando ha visto dove è arrivato si è trovata concorde con Martin nel dire che la sua storia doveva arrivare fino a quell’ultima scena. Discussioni di questo tipo, o il fatto di aver posticipato capitoli già scritti, indicano come anche decidere dove interrompere ciascun volume può essere difficile e pertanto richiedere del tempo. Questo rientra comunque fra i problemi che con il procedere della storia dovrebbero essere più semplici da risolvere.

Il procedere della storia, già. A Dance with Dragons è stato pubblicato nel luglio del 2011. Qualche tempo dopo Martin aveva spiegato che sarebbe stato occupato con la promozione del romanzo per il resto dell’anno, che avrebbe ricominciato a scrivere all’inizio del 2012 e che non prevedeva di ultimare The Winds of Winter prima del 2014. Dello sviluppo del sesto romanzo parleremo nel prossimo articolo.

(1 - Segue)

Aspettando The Winds of Winter 2/2

Aspettando The Winds of Winter 2/2

Articolo di Martina Frammartino Martedì, 8 aprile 2014

Come abbiamo visto nella prima parte di questo articolo George R.R. Martin ha impiegato tantissimo tempo per scrivere A Feast for Crows e A Dance with Dragons. Ma quando sarà Pubblicato The Winds of Winter? Domanda dalla risposta difficile, anche mettendo insieme tutto quel che si sa del prossimo romanzo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco.

Leggi