Sara Canning aka Dylan Weir
Sara Canning aka Dylan Weir
Nel mondo di Primeval New World, nato dalla penna di Judith Reeves-Stevens e Garfield Reeves-Stevens, creature preistoriche viaggiano nel tempo attraverso anomalie temporali e seminano il terrore per le strade di Vancouver, mentre una squadra di scienziati indaga e cerca di fermarle prima che uccidano ancora. 

La serie, spin-off dell’omonimo serial britannico, ha debuttato alla fine di ottobre sul canale canadese SPACE, offrendo allo spettatore una squadra tutta nuova e un’atmosfera più cupa. Tra i membri del team spicca la forte personalità di Dylan Weir, esperta di comportamenti e attacchi animali, che davanti alle creature è costretta a mettere  in discussione tutto quello in cui credeva. A interpretarla è l’attrice canadese Sara Canning, nota soprattutto per il ruolo di Jenna Sommers nella serie televisiva The Vampire Diaries

In questa intervista esclusiva per FantasyMagazine, la Canning ci parla del proprio personaggio e di come Dylan si relazioni con le creature e gli altri membri del team, cercando di offrirci un piccolo squarcio sul mondo di New World. 

Per quanto riguarda la programmazione italiana non ci sono ancora notizie certe, anche se la produzione della serie ha fatto sapere, tramite la sua pagina Facebook, che la serie arriverà anche in Italia nel 2013 e che sarà trasmessa dal canale SKY AXN.  

Le prime emozioni leggendo il copione: la trama ti ha attratto subito? 

Stavo cercando di familiarizzare con il Primeval originale mentre leggevo il copione del primo episodio di Primeval: New World. Sono stato attratta dal mondo dei personaggi, dal segreto in cui operano, e, naturalmente, dalla ferocia dei dinosauri. Le creature sono una fonte di enorme fascino per il mio personaggio, Dylan.

Come descriveresti il tuo personaggio, Sara? 

Dylan Weir un tecnico ambientale, specializzato nella lotta contro i predatori. Entra a far parte del team di Evan Cross e si ritrova in un mondo di anomalie e creature, che va al di là di qualsiasi cosa abbia mai affrontato. La sua attenzione al comportamento degli animali si traduce nel modo in cui si relaziona con gli altri membri del team - lei è molto intuitiva, e mi piace pensare che mantenga basso il livello di ansia. Combattere i dinosauri può essere stressante, sapete.

Pensi che ci siano delle somiglianze tra te e il tuo personaggio o Dylan è molto lontana da te?

Non credo che Dylan ed io siamo molto simili come persone, ma posso sicuramente condividere la sua attrazione per il comportamento in generale. È per questo che sono diventata un’attrice.

Dylan sembra davvero testarda. Possiamo aspettarci che entri in conflitto con qualcuno degli altri personaggi?

Dylan può essere testarda, in particolare quando si tratta di come le creature vengono trattate e gestite. Lei ha una formazione molto specifica e prova un senso di empatia. Così, quando la gente scherza su questo, Dylan reagisce.

Quale sarà il suo atteggiamento verso le creature? Considerando il suo lavoro, lì vedrà come una minaccia o come qualcosa da proteggere (come Abby nella serie originale, ndr)?

Dylan crede nel proteggere le creature, ma è stata anche addestrata a trattare di conseguenza una creatura che semina il terrore. Sarà costretta a cambiare il suo metodo e la sua filosofia quando si tratta di queste creature, che viaggiano nel tempo. Ci sono diverse ripercussioni che la squadra deve affrontare.

Puoi rivelare se il tuo personaggio avrà un interesse amoroso nello show? (Oppure, se desideri che il tuo personaggio abbia un coinvolgimento romantico?)

Certo che voglio che Dylan abbia un interesse amoroso. E, naturalmente, non ho intenzione di dirvi chi sarà, o come e quando accadrà. 

Qual è la tua scena preferita della season première?

La mia scena preferita nel primo episodio è quella in cui Dylan vede il suo primo dinosauro. Un momento abbastanza forte per lei.

E la più difficile da girare?

La scena più difficile da girare nel primo episodio è quella che vede un combattimento tra due creature, mentre tre dei personaggi cercano di contenere la situazione. Il CGI (applicazione nel campo della computer grafica 3D per la resa degli effetti speciali digitali, ndr) sembrava incredibile. Spero che i nostri attori risultino credibili.

La serie è molto ricca d’azione. Come ti sei preparata, sia fisicamente che mentalmente?

La prima stagione è stata molto fisica e piena di acrobazie. Un aspetto che ho amato. Il mio fucile è diventato un prolungamento del mio braccio. Il nostro coordinatore acrobatico, Marshall Virtue, è stato davvero fantastico, nell’insegnarci e nel trasmetterci la fiducia necessaria a compiere le nostre personali acrobazie. 

Con  Niall Matter e Danny Rahim
Con Niall Matter e Danny Rahim

Recentemente hai partecipato al MIPCOM di Cannes (una fiera dedicata alla televisione che si tiene ogni anno) e al London MCM Expo (una convention dedicata al mondo fantasy, dalla TV ai fumetti). Puoi dirci qualcosa di queste esperienze?

E’ stato incredibile viaggiare in altri paesi per promuovere lo show. Soprattutto in compagnia di Niall (Matter, nella serie Evan Cross) e Danny (Rahim, nella serie Mac Rendell). Il MIPCOM è stata importante per il nostro show dal punto di vista commerciale, e il London MCM Expo ci ha dato l'occasione di incontrare molti fan del Primeval originale. E abbiamo potuto visitare Cannes e Londra nel nostro tempo libero.

Lasciarsi alle spalle un personaggio molto amato come Jenna non è facile. Pensi che Dylan sarà in grado di conquistare i fan allo stesso modo?

Posso solo sperare che le persone rispondano a Dylan come hanno fatto con Jenna di The Vampire Diaries. Entrambi sono stati ruoli molto divertenti da interpretare, anche se sono molto diversi. Dylan è una presenza molto forte in Primeval: New World, e spero che il pubblico riesca a entrare in sintonia con lei.

C’è qualcos’altro che vorresti dire ai tuoi fan? 

Vorrei solo ringraziare tutti coloro che hanno seguito il mio lavoro finora. Amo quello che faccio, e vi mando un forte abbraccio (I love what I do, and send love to you, ndr).

Primeval New World
Primeval New World
I fan più nostalgici di The Vampire Diaries saranno felici di rivedere l’attrice sul piccolo schermo, anche se in una veste del tutto nuova.

Infatti, dalle parole di Sara emerge come Dylan sia una donna testarda e combattiva, sempre in prima linea per difendere la sua città dagli attacchi delle creature. Un personaggio abbastanza diverso da quello di Jenna Sommers, la dolce e premurosa zia di Elena e Jeremy, che comunque resterà nei cuori dei fan.

Questa piccola anteprima ha suscitato in voi qualche curiosità? Se la risposta è sì, non potete perdervi il trailer (per ora disponibile soltanto in lingua inglese):

Un ringraziamento speciale a Sara Canning che mi ha dedicato un po’ del suo tempo e a Crystal Braunwarth, addetto stampa di Primeval New World, che mi ha messo in contatto con lei.